Atalanta-Real Madrid, Zidane non si fida: “I nerazzurri mi ricordano l’Ajax, ecco qual è la ricetta per vincere”

Il tecnico dei blancos alla vigilia del match di Champions League contro gli orobici

Real Madrid

Zinedine Zidane alla vigilia del match di Champions tra Atalanta e Real Madrid.

Atalanta-Real Madrid

Il tecnico delle “Merengues”, in vista della sfida valida per gli ottavi di finale della competizione europea, in programma al “Gewiss Stadium”, presenta la sfida contro la compagine orobica.

VIDEO Atalanta-Real Madrid, Gasperini sui ‘blancos’: “Non credo alle assenze, in Champions si trasforma”

“Noi abbiamo l’esperienza giusta, speriamo di arrivare fino alla finale. Abbiamo tutta l’intenzione di farlo, il Real Madrid è così: scendiamo in campo per vincere. Sappiamo bene che ci sarà anche una partita di ritorno, ma siamo concentrati su domani. Oggi io sono l’allenatore di questi giocatori, sono contento di poter contare su di loro. Tutti sono importanti, ogni allenatore ha le sue risorse. Situazione complessa come lo scorso anno? Questo è quello che passa il convento, ma lo sapevamo anche a inizio stagione. Non dobbiamo farci condizionare, ma conosciamo i nostri punti di forza. Dovremo provare in tutti i modi a mettere in campo tutto ciò che abbiamo. Come affronteremo l’Atalanta? Vedremo. Per noi è una partita diversa, non conosciamo il nostro avversario. Dobbiamo adattarci a questo tipo di gioco che ha l’Atalanta, dobbiamo giocare il nostro calcio. Noi favoriti per la vittoria finale? Sappiamo benissimo qual è il nostro momento, non è solo una questione di Champions. L’Atalanta somiglia all’Ajax di due anni fa? Sì, è una squadra molto offensiva. È una squadra composta da giocatori eccellenti, sono solidi e compatti. I paragoni non hanno senso nel calcio, l’Atalanta è l’Atalanta, l’Ajax è l’Ajax. Domani sarà una partita bellissima. Gli elogi di Gasperini? Meno male che non gioco io, sono cotto (ride, ndr). Gasperini ha fatto un ottimo lavoro, lui allenava la Primavera quando io ero alla Juventus. L’Atalanta ha dimostrato sul campo il lavoro fatto fino ad adesso, hanno cambiato due-tre giocatori quest’anno per poter migliorare ancora. Domani sarà una partita difficile, non ci sono mai gare facili”.

VIDEO Atalanta-Real Madrid, Gasperini ci scherza su: “Zidane? Per fortuna non gioca più”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy