Integritas Capital, la società “dormiente” aperta con 1000 sterline che comanderà il Palermo

Integritas Capital, la società “dormiente” aperta con 1000 sterline che comanderà il Palermo

Dietro il fondo rappresentato da Paul Baccaglini aleggia il mistero. Sono poche le informazioni presenti in rete e su Google Maps la sede risulta in un piccolo appartamentino nel Kent, Regno Unito.

Capitale

L’Integritas Capital Limited è stata aperta con un capitale sociale di 1000 sterline, poi portato a 1250 sterline, mentre Integritas Capital Management Limited di 1000 sterline, ovvero rispettivamente di 1443 euro e 1155 euro.

INTEGRITAS CAPITAL LIMITED
Schermata 2017-03-07 alle 23.38.18

Schermata 2017-03-07 alle 23.39.07

INTEGRITAS CAPITAL MANAGEMENT LIMITED

Schermata 2017-03-07 alle 23.38.40
Schermata 2017-03-07 alle 23.39.30

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Guido Schillaci - 3 anni fa

    Semu ricchi e unu sapi nuddu….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ciccio68 - 3 anni fa

    Questa estate capiremo che non è cambiato niente .giocatori sconosciuti niente stadio per colpa della burocrazia diranno loro e Zamparini dietro le quinte che sghignazzare assieme all altra iena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lizard - 3 anni fa

    Correggetemi se sbaglio… Integritas ha cercato per Zamparini gli acquirenti. Queste persone sono solo clienti e non hanno niente a che fare con Integritas. Ad Aprile sapremo chi sono. E’ chiaro che se non ci sono i permessi per costruire, loro non investono. Comunque fino ad allora rimarranno anonimi facendo figurare il loro tramite, Baccaglini, vale a dire Integritas… aspettiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giano - 3 anni fa

      Durante la conferenza stampa ha detto che il Palermo sarà acquistato tramite una società. Ai giornalisti che chiedevano il nome della società ha risposto: “La società sono io”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lizard - 3 anni fa

        E’ possibile che non possa svelare il nome dei soci per il momento. Ad Aprile ne sapremo di più.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pit - 3 anni fa

    Per credere in un futuro… sino a prova contraria bisogna essere benpensanti… a Palermo succede sempre il contrario… è come se la gente si chiamasse addosso la negatività… E’ appena arrivato… il fatto che non spifferi nomi e cifre per me è simbolo di serietà… oltre che comportamento di norma nella gestione di fondi d’investimento. Sarà il tempo a dare tutte le risposte concrete… Per il momento non vi è nulla da commentare o da giudicare… se non biasimare l’atteggiamento di una tendenza culturale palermitana che gode sempre nel piangersi addosso. “Forza Palermo!” a me pare l’ovvio naturale unico possibile inizio di una convinta adesione ad una fede… oltre che il credere nelle buone prospettive dell’investimento in atto… Da adesso a venire solo fatti concreti nel loro necessario tempo… staremo a vedere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pit - 3 anni fa

    Per credere in un futuro… sino a prova contraria bisogna essere benpensanti… a Palermo succede sempre il contrario… è come se la gente si chiamasse addosso la negatività… E’ appena arrivato… il fatto che non spifferi nomi e cifre per me è simbolo di serietà… oltre che comportamento di norma nella gestione di fondi d’investimento. Sarà il tempo a dare tutte le risposte concrete… Per il momento non vi è nulla da commentare o da giudicare… se non biasimare l’atteggiamento di una tendenza culturale palermitana che gode sempre nel piangersi addosso. “Forza Palermo!” a me pare l’ovvio naturale unico possibile inizio di una convinta adesione ad una fede e di un credere nel buon esito delle prospettive dell’investimento. Da adesso a venire solo fatti concreti nel loro necessario tempo… staremo a vedere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fabryrosanero - 3 anni fa

    Io non voglio essere nè troppo ottimista nè pessimista……Ma con sano realismo,non mi aspetto nulla di meraviglioso, tipo Champions, scudetto, etc…Mi aspetto la serie B, un Zamparini dietro le quinte con in tasca il paracadute e poi qualcosa di meglio rispetto agli ultimi anni. Daltronde, rimanendo così, il futuro era il fallimento…..Diamo fiducia, almeno per dovere in questa fase…..Speriamo bene!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luciano Megna - 3 anni fa

    Sono sempre più convinto che dietro tutto c’è sempre il friulano tutta questa montatura e opera sua per mettere qualcuno al posto suo e lui non figurare cosi’ otterà la costruzione di stadio e centro sportivo dove per il magnate i guadagni sono enormi ,visto che a lui erano stati bloccati ,,vi siete chiesti come mai arriva una nuova dirigenza e i vecchi rimangono tutti??? vedi Miccichè ecc,ecc, mi auguro di sbagliarmi ma la vedo molto brutta,, il friulano è una vecchia volpe e non mollera mai l’osso senza ottenere ciò che vuole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nunzio Carini - 3 anni fa

    …ma perchè non esiste la qualità di saper aspettare un attimino prima di giudicare? DISFATTISMO PIU’ ASSOLUTO…la dote degli italiani!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Peppe17 - 3 anni fa

    Mamma mia ma siete pesanti, ma lasciatelo lavorare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rosgian - 3 anni fa

    la prima risposta urgente sarebbe conoscere a chi andranno i 30mil della retrocessione che qui si prefigura un bello scarica barile 😉 …speriamo la Lega sorvegli e dia segni di vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. MauroZ - 3 anni fa

    C’è da essere poco ottimisti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Davids Sollami - 3 anni fa

    Il problema serio del sistema è che lega e FIGC non monitorino, poi potrà rivelarsi anche la società più ricca del mondo (me lo auguro io per primo). Come si fa a non dichiarare da dove vengono i soldi? Il rischio di infiltrazioni o problemi con le scommesse è altissimo e la Lega continua a sbattersene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Antonello Provenzano - 3 anni fa

    “delle risposte arriveranno certamente con il prossimo calciomercato […]”
    Non penso che si arrivi al calciomercato purtroppo.
    La cosa sconvolgente è che dopo il caso Manenti/Parma ancora non ci sia un sistema per evitare certi casi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Eravamo a mare e siamo a mare…..squilla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Toti Samp - 3 anni fa

    ma dopo il caso PARMA la Lega Calcio non avrebbe dovuto vigilare sugli acquisti delle societa’ di calcio ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pit - 3 anni fa

      Beh… se così fosse Ferrero non avrebbe avuto una sola chance… e neanche tutti quei cinesi di cui nulla si conosce… Preziosi sarebbe radiato a vita così come pure Pulvirenti del Catania… Di Baccaglini non possiamo ancora dir nulla… abbiamo un nome di riferimento ed anche il fondo che ci sta dietro… saranno il tempo ed i fatti a dare le concrete risposte….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mau49 - 3 anni fa

        Nella speranza che non sia troppo tardi.Al di là del carattere lamentoso di noi palermitani, peraltro comune a tanti altri di tutte le latitudini,intravedo sempre dentro un piedino friulano,ben radicato e lontano dall’essere fuori.Comunque prudenza vuole che certe dichiarazioni vadano prese con le pinze. Ripeto,nella speranza che non sia tardi,vediamo se alle parole,non del tutto esaustive,seguano fatti concreti e la si smetta di”distruggere”ma ad un’inversione di tendenza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. rosgian - 3 anni fa

        no, del fondo non abbiamo e non sappiamo proprio nulla. quella pseudosocieta fa SOLO consulenza con un capitale di 1000 sterline

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pit - 3 anni fa

          “Aperta” con appena mille sterline… la base di partenza! Tanto per fare un esempio di quanto possa rendere “l’idea giusta”: Nel 1979 la Microsoft contava tre dipendenti e un fatturato di 16.005 dollari; nel 1980 i dipendenti salirono a ventotto e il fatturato a 2.390.145 dollari. Parliamo di un solo anno…adesso sai bene cosa è diventata Microsoft… Morale: “Non conta da dove si parte….conta dove si arriva”….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Rhosa neRho - 3 anni fa

            Beh l’esempio non è proprio calzante

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy