Pescara, Sebastiani: “Cessione club? Mai rifiutata offerta di 19 milioni, me ne hanno proposti 3”

Le parole del presidente del club abruzzese.

Il futuro del Pescara è incerto, ma il presidente Daniele Sebastiani, intervenuto in conferenza stampa, ha chiarito la situazione del club abruzzese. “Non accetto che passi che il Pescara sta rifiutando un’offerta di 19 milioni di euro, perché non è così. C’era bisogno di fare chiarezza perché in questi due giorni ho letto tante cose nei giornali che non corrispondono all’offerta di Iannascoli. Intanto il socio non si deve accollare nessun debito perché la società è sana e non ha bisogno di intervento. Come negli anni passati i soci, in caso di necessità, sono disposti a mettere soldi, lui compreso. L’offerta è di 3 milioni perché i bonus sono una condizione inaccettabile. Si tratta di una condizione che dipende esclusivamente dall’operato di chi compra. Da oggi riteniamo chiusa questa trattativa. Cercheremo di trovare qualcuno in grado di rafforzare questa società. Anche se lo statuto non lo prevede lasceremo una sorta di prelazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy