Pescara, Machin: “E’ stata dura, ma ce la siamo giocata alla grande. Brignoli e i difensori del Palermo…”

Pescara, Machin: “E’ stata dura, ma ce la siamo giocata alla grande. Brignoli e i difensori del Palermo…”

Le dichiarazioni rilasciate nel post-partita di Palermo-Pescara dal giovane centrocampista classe ’96: “Loro i più forti del campionato”

Tre a zero. E’ questo il risultato finale maturato ieri sera fra le mura amiche dello Stadio “Renzo Barbera”.

Una vittoria, quella conquistata dagli uomini di Roberto Stellone, che ha permesso al Palermo di volare al primo posto in classifica, scavalcando proprio il Pescara di Bepi Pillon. Intervenuto ai microfoni di ‘Tvsei’ al termini della sfida valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie B, il centrocampista biancazzurro José Machin ha detto la sua sulla prestazione offerta dalla sua squadra.

“Ho cercato di creare il dubbio al difensore, alla fine sono andato dentro, l’ho toccata, mi è rimbalzata sul piede ed è andata lunga. Peccato, siamo una grande squadra e lo abbiamo dimostrato contro il Palermo, la squadra più forte del campionato. Secondo me ce la siamo giocata alla grande – ha dichiarato il classe ’96 -. Peccato per il risultato finale, penso che dobbiamo continuare a lavorare così e su questa strada. E’ vero, negli ultimi venti metri è mancato qualcosa: abbiamo fatto venticinque minuti nella metà campo avversaria e non siamo riusciti a fare gol. Sapevamo già che era una squadra molto fisica, i difensori del Palermo fisicamente e tatticamente sono molto bravi. Noi abbiamo creato tanto, ma loro hanno anche un portiere bravissimo. E’ stata dura”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy