Pescara-Brescia, rabbia Sebastiani: “La squadra di Corini è forte, non ha bisogno di aiuti arbitrali…”

Le dichiarazioni del presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, dopo la disfatta contro il Brescia

Il Brescia affonda il Pescara.

All’Adriatico arriva la seconda vittoria consecutiva in trasferta per le rondinelle e anche il primo posto in classifica, in attesa che il Palermo di Roberto Stellone giochi questa sera contro il Foggia il posticipo della ventiduesima giornata del campionato di Serie B: in Abruzzo, dunque, finisce 5-1 per la squadra di Eugenio Corini.

Deluso dal risultato e dal lavoro svolto dalla terna arbitrale, anche il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, che intervenuto al termine della gara ai microfoni della stampa presente allo stadio, non ha affatto nascosto il suo profondo dissenso: “Quando Aureliano arbitra a Pescara fa solo danni. Loro sono i più forti ma non hanno bisogno di favori arbitrali. Ci abbiamo messo del nostro, anche se ero più preoccupato dopo Livorno. Le critiche non mi interessano. Se c’è qualcuno più bravo si faccia avanti – ha concluso –.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy