Serie A, Parma-Cagliari 2-0: segna ancora Inglese, il coast-to-coast di Gervinho chiude il match

Serie A, Parma-Cagliari 2-0: segna ancora Inglese, il coast-to-coast di Gervinho chiude il match

Il commento della sfida tra i ducali e i rossoblù, terminata 2 a 0

Tanto spettacolo allo Stadio Ennio Tardini.

Nell’anticipo delle ore 15.00 il Parma ha ospitato il Cagliari, nel match valido per la quinta giornata di Serie A. Rolando Maran manda in campo Alberto Cerri, alla prima da titolare con la maglia dei rossoblù, che ha esordito in massima serie proprio con la maglia dei ducali nel 2013, quando aveva soltanto 16 anni.

Sono i padroni di casa ad avere la prima grande occasione del match con Roberto Inglese: al minuto 14 il centravanti anticipa tutti su un cross dalla destra di Iacoponi e infila la palla in rete, l’arbitro però ferma tutto per posizione di fuorigioco. I ragazzi di Roberto D’Aversa non si arrendono e continuano a spingere per trovare la rete del vantaggio, che arriva al 20′: è sempre l’ex centravanti del Chievo che calcia in direzione di Cragno, la palla ribatte fortunatamente sul suo volto ed entra in porta, 1 a 0. Il primo tempo si conclude con un’altra occasione clamorosa per gli emiliani con Barillà, ma una splendida parata di Cragno mantiene vivi i suoi.

Il secondo tempo si apre con una giocata pazzesca di Gervinho, che segna un incredibile gol coast-to-coast al 47′: l’ivoriano salta prima tre uomini in velocità partendo dal centrocampo e poi conclude con un destro potente che si schianta sul palo prima di terminare in rete, 2 a 0 e standing ovation per il classe ’87. I sardi provano a reagire, e vanno vicino ad accorciare le distanze prima con Farias e poi con Sau, ma sono ancora una volta i ducali a sfiorare il 3 a 0Ceravolo (subentrato al posto di Inglese) si ritrova solo davanti a Cragno, ma si fa ipnotizzare. A cinque minuti dalla fine Gervinho lascia il campo per fare spazio a Gobbi: standing ovation meritatissima da parte dei tifosi presenti allo stadio.

Il triplice fischio del direttore di gara dà la certezza della seconda vittoria consecutiva per il Parma, che dopo aver messo in difficoltà la Juventus e aver espugnato San Siro grazie all’1 a 0 contro l’Inter, dimostra di avere tutte le carte in regola per poter conquistare la permanenza in Serie A. Il Cagliari interrompe la striscia di tre risultati utili consecutivi e adesso dovrà ripartire dalla sfida casalinga contro la Sampdoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy