Parma-Milan, D’Aversa: “Partita giocata sottotono. Dobbiamo migliorare negli episodi

Le dichiarazioni del tecnico del ducali

Parma

Il Parma esce sconfitto dalla difficile sfida contro il Milan.

Parma-Milan, Pioli: “L’importante era vincere. Rinnovo Donnarumma? Ho un consiglio per lui”

Un risultato prevedibile, anche se non manca il rammarico per la squadra del patron Krause. I rossoneri sono stati tutt’altro che irresistibili, ma una prestazione molla dei ducali ha permesso al club lombardo di trovare la vittoria per 3-1.  Al termine del match il tecnico del Parma Roberto D’Aversa ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Il tecnico degli emiliani è dispiaciuto per come la sua squadra ha impattato col match: Non siamo stati bravi a sfruttare la superiorità, non abbiamo concretizzato le azioni. Siamo stati timidi nel primo tempo, contro una squadra forte ma in difficoltà dopo la sfida con la Sampdoria. Se si vanno ad analizzare i numeri non meritavamo la sconfitta, la partita l’abbiamo buttata nel primo tempo. Secondo il mio punto di vista non possiamo partire in maniera così remissiva, tanti hanno giocato sottotono, giocatori come Kucka e Pellè potevano far meglio. Abbiamo corso poco senza palla”.

D’Aversa ha sostituito Liverani a metà stagione e il Parma si trova in una situazione di classifica difficile, ma continua a credere nella salvezza: “La squadra è migliorata, ma preferirei avere qualche punto in più rispetto ai numeri. Deve cambiare l’atteggiamento. Abbiamo perso 3-1, ma potevamo giocarla meglio. Sul terzo gol abbiamo forzato la giocata e abbiamo commesso errori che in passato non avremmo commesso. Basta un episodio per far cambiare un match e una stagione. Dobbiamo essere più bravi per cercare l’episodio a favore, ultimamente non siamo andati molto alla ricerca dell’episodio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy