Parma-Cagliari, D’Aversa: “Gervinho? Non vedevo un gol così da anni. Stiamo trovando continuità…”

Parma-Cagliari, D’Aversa: “Gervinho? Non vedevo un gol così da anni. Stiamo trovando continuità…”

Il tecnico dei ducali ha analizzato la vittoria ottenuta contro i rossoblù

Il Parma continua a stupire.

Dopo aver messo in difficoltà la Juventus e aver battuto l’Inter, i ducali hanno trionfato anche contro il Cagliari, grazie alle reti di Roberto Inglese Gervinho. L’ivoriano ha realizzato uno splendido gol partendo da centrocampo, e anche il tecnico Roberto D’Aversa, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, si è detto entusiasta della prestazione del suo attaccante: “Un gol del genere non lo vedevo da anni. Ho la fortuna di avere un giocatore molto importante, che si è presentato qui con un’umiltà unica. La sua disponibilità è impressionante, ha capito bene la realtà in cui è venuto e mi ha stupito. Poi come giocatore lo conosciamo, il nostro obiettivo è farlo andare in condizione e far sì che non si faccia male. E’ un giocatore che fa la differenza. E’ giusto che lo mettiamo in condizione di esprimersi al meglio. Comunque anche gli altri hanno fatto una grande partita“.

In seguito sull’atteggiamento della squadra: “Noi purtroppo abbiamo fatto mercato solo nell’ultima settimana. Ora stiamo dando continuità ad un undici, perché la continuità si ottiene giocando insieme. Nel momento in cui vanno in campo dei giocatori che cominciano a conoscersi, si ottengono vantaggi. Abbiamo dei giocatori che rientrano dagli infortuni e hanno bisogno di recuperare. Avrei voluto mettere Ciciretti, ma non ci sono riuscito, confido però che ci sarà spazio per tutti“.

Infine sulle scelte tattiche: “Quando si sviluppa con il 4-3-3 è normale giocare sulle fasce. Specie quando i due attaccanti si stringono leggermente; questo comporta un lavoro di catena per cercare la superiorità in fascia. Poi anche Barillà e Rigoni hanno quel tipo di caratteristiche. Nel primo tempo abbiamo fatto un po’ fatica ad accompagnare con il resto della squadra, ma avevamo di fronte una squadra con qualità importanti. Penso però che, analizzando la sfida, solo noi abbiamo avuto occasioni importanti per andare a segno“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy