Inchiesta Spezia-Parma, il legale dei ducali: “Richiesta Procura incomprensibile, non considera che…”

Inchiesta Spezia-Parma, il legale dei ducali: “Richiesta Procura incomprensibile, non considera che…”

Le parole dell’avvocato Edoardo Chiacchio, legale del Parma chiamato a rispondere nell’ambito del procedimento che vede Emanuele Calaiò accusato di tentato illecito sportivo per i fatti precedenti alla partita Spezia-Parma

La richiesta della Procura Federale è incomprensibile, sono esterrefatto

Queste le parole dell’avvocato Edoardo Chiacchio, legale del Parma chiamato a rispondere per responsabilità oggettiva nell’ambito del procedimento sportivo che vede l’attaccante Emanuele Calaiò accusato di tentato illecito sportivo per i fatti precedenti alla partita Spezia-Parma, ultima giornata dello scorso campionato di Serie B.

La Procura Figc ha chiesto due punti di penalizzazione per la società ducale da scontare nello scorso campionato cadetto o in alternativa sei punti da scontare nel prossimo campionato di Serie A: “Come è possibile chiedere due punti di penalizzazione che siano afflittivi in una vicenda come questa? Il problema è capire se esista o meno una responsabilità oggettiva del Parma – ha osservato Chiacchio davanti al TFN riunito a Roma -. Cosa può fare una società di fronte a un sms? Qual e’ il potere di controllo?“.

L’avvocato del club crociato ha poi ricordato alcuni precedenti legati al processo ‘Dirty Soccer’, una questione definita: “Molto più grave: Paganese e Poggibonsi hanno ricevuto un solo punto di penalizzazione per il comportamento dei rispettivi dirigenti – ha ricordato Chiacchio -. Come si fa a chiedere due o addirittura sei punti per il Parma? Non è una società come Paganese o Poggibonsi? Anzi ha un merito in più, arriva dalla Serie D. E poi la procura non considera un altro aspetto: pur con due punti di penalizzazione nell’ultima Serie B, il Parma avrebbe comunque il diritto di giocare i play-off“.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13936175 - 1 anno fa

    Incomprensibile è il difendere l’indifendibile, come per il Frocinone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Di Miceli - 1 anno fa

    incoprensibili siamo noi che nn facciamo guerra alla fgc e alla lega che abbiamo avuto tanti torti quest’anno da tutti siamo un popolo rosanero onesto ma se passa pure questo il Parma in serie A a meno sei non so come i palermitani reagiscono quest’anno allo stadio visto che passata pure quella di Frosinone la lega e la fgc ignora e sta ignorando a scapito del Palermo calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio Amuso - 1 anno fa

    Infatti proprio per questo il Tribunale deciderà X la penalizzazione in A!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Amedeo Ferdico - 1 anno fa

    Cambi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Amedeo Ferdico - 1 anno fa

    Incomprensibile? Meglio campi professione allora!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy