Caso Parma, l’indiscrezione: “Potrebbe essere derubricato a slealtà sportiva salvando la Serie A”

Caso Parma, l’indiscrezione: “Potrebbe essere derubricato a slealtà sportiva salvando la Serie A”

L’ipotesi è stata prospettata questa mattina su Radio Rai 1

Il Parma potrebbe restare in Serie A.

(Parma, l’AD Carra: “Restiamo fiduciosi e ottimisti, impianto accusatorio esagerato”)

E’ questa l’ipotesi prospettata stamane da Andrea Catapano, giornalista de La Gazzetta dello Sport, intervenuto ai microfoni di Radio Rai 1. Catapano, nel corso della trasmissione, ha fatto intendere che il club ducale potrebbe evitare la retrocessione in Serie B ipotizzata nell’ambito dell’inchiesta riguardante i fatti accaduti prima della sfida Spezia-Parma dell’ultima giornata del torneo cadetto che hanno coinvolto l’attaccante Emanuele Calaiò (Leggi qui). L’“escamotage” passerebbe da una possibile derubricazione da illecito sportivo, da scontare nella stagione appena conclusa, al reato di slealtà sportiva che invece consentirebbe al club emiliano di salvare la massima serie.

(Inchiesta Spezia-Parma, Zamparini dopo l’udienza al TFN: “Non riesco a capire le richieste della Procura Federale…”)

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. spargi49 - 1 anno fa

    I mass=media stanno spingendo per il “Volemose Bene” a questo punto si può fare di tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dario Stuppia - 1 anno fa

    Anche se dovessero derubricare l’illecito in slealtà, il Palermo può ricorrere in appello e contestualmente potrebbe avviare una procedura ordinaria che quasi certamente gli darebbe ragione. Scatenando il caos per l’inizio del campionato. Non sarei così certo che il giudice possa cambiare, anche perché il regolamento è chiaro e a questo punto potrebbero aprirsi scenari molto più complessi per la FIGC!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13952402 - 1 anno fa

    Si è capito benissimo dove si andrà a parare su questa faccenda
    Lasciamo stare i fatti di Parma ma già si era capito tutto dopo Frosinone-Palermo
    La Federazione non vuole determinate squadre nella massima serie e lo sta dimostrando nel peggiore dei modi la Giustizia sportiva non esiste siamo a cospetto di eventi che da soli basterebbero a far cambiare la volontà di seguire il proprio sport anche al più accanito tra i tifosi
    Provo solo sdegno e vergogna a sentire e leggere come sia di assoluta normalità travisare l’ovvio.

    Forza Rosanero sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovanni Micale - 1 anno fa

    LE SOLITE COSE ALLA ITALIOTA, MA SI DARANNO LA ZAPPA SOPRA I PIEDI. In pratica si devono essere accorti che i 6 punti di penalizzazione da fare scontare al Parma nel prossimo campionato di serie A. avrebbe creato un tale scandalo che nemmeno il più scorretto essere vivente sulla terra avrebbe mai pensato. La procura ha richiesto la responsabilità oggettiva della Società e ha dato una condanna afflittiva. Se faranno la proposta in subordine sarà uno scandalo. Allora si sono sperimentati, da buoni italioti, la derubricazione, consentendo di non far perdere la serie A, ma riconoscendo l’illecito del giocatore. Comunque l’illecito del giocatore resta ed è un tesserato della società. Quindi, a termini di regolamento la Società ha la responsabilità oggettiva (ricordiamolo bene questo). Allora si stanno incartando e così il Palermo avrà tutto il diritto di ricorrere alla giustizia ordinaria che sancirà il giusto risarcimento al Palermo che è stato penalizzato da tutto ciò che è accaduto nella partita incriminata. Questa me la voglio vedere tutta. Inoltre i giudici non possono cambiare le richieste della Procura devono solamente accettarle o rifiutarle. Quindi, potrebbe essere che la Procura possa presentare ricorso sulla derubricazione. Comunque, LE SOLITE COSE ALLA ITALIOTA. CONTINUANDO COSI’ SI DARANNO LA ZAPPA SOPRA I PIEDI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mattia Brembilla - 1 anno fa

    Si sapeva.Nessuna intercettazione di denaro,nessun giro di soldi,la società non ne era a conoscenza,giustissima solo la multa salata a Calaio con conseguente squalifica e penalizzazione al club.Alla fine è normale sto esito.Il chievo sicuramente non la passerà liscia,il problema è che ripescheranno solo il Crotone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aldo Digiovanni - 1 anno fa

    Siti na massa ri fanghi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. invernaledari_109 - 1 anno fa

    Comunque vada illecito o reato sta di fatto che in quel l’episodio il Parma ha vinto lasciando forti dubbi sul regolare svolgimento della partita
    Ovvio che se lo dice un tifoso rosanero come me sembra di parte.
    Ma a mio modesto parere che in A non vogliano il PalermoCalcio lo stanno dimostrando anche fin troppo palesemente e mi riferisco agli episodi di Frosinone in primis e via via tutto quello che stiamo seguendo in queste ore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Salvatore Danna - 1 anno fa

    —EMBE’ QUAL’E’ LA NOVITA’?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Wanda Catania - 1 anno fa

    E che ci aspettavamo? Avrebbero fatto cmq carte false per non dare la possibilità al Palermo di salire in serie “A”; invece I furbetti vanno sempre aiutati e sostenuti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Roberto Bacile - 1 anno fa

    Pasta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Vince Gaglio - 1 anno fa

    E te pareva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pietro D'angelo - 1 anno fa

    Quindi inviare messaggi alle altre squadre, chiedendo (ed ottenendo) di non impegnarsi troppo, è slealtà sportiva???
    Dopo Frosinone il fondo lo stanno raschiando veramente…SENZA DIGNITA’…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Franco Neri - 1 anno fa

    Pur di non stravolgere classifiche, non creare caos e ritardi nella compilazione dei calendari e dar vita a possibili ricorsi,fanno entrare lo scecco per la coda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Ladri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. salbar - 1 anno fa

    Era logico che finisse così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Nuc - 1 anno fa

    che schifo! Le solite magagne italiane!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Valentina Paladino - 1 anno fa

    Sicuramente stanno architettando come lasciarli soli l A , solo schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Giovanni Montedoro - 1 anno fa

    Ma dopo che la hanno riportata a razzo in serie A con tre promozioni consecutive, dopo tanto impegno della federazione, davvero pensate che butteranno alle ortiche un così ben fatto lavoro, e ritrovarsi in serie A una squadra straniera, considerata di fatto di un’altra nazione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. vicio64 - 1 anno fa

    che differenza c’e’tra slealta sportiva e tentato illecito,booooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13936175 - 1 anno fa

    Forza, intervenite da tutti i lati, giornali, tv, sapientoni vari, indirizziamo verso la “giusta” pena … continuate ad uccidere il calcio … VERGOGNA!
    PARMA E FROSINONE, VERGOGNA ITALIANA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. antocott - 1 anno fa

    Scusate ma veramente credete alle favolette della “giustizia sportiva” ?
    il Parma ha già iniziato da parecchi giorni il suo mercato con la certezza della serie A (vedi acquisti effettuati e trattative in corso).
    1 + 1 fa sempre 2… il Parma ha avuto l’ok dalla federazione, è evidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Marcello Lo Monaco - 1 anno fa

    Schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Emanuele Campione - 1 anno fa

    Ovvio non è vero che ho vinto
    Ma mi domando chi ha perso una vincita bella partita contestata ai giocatori chi li tutela?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Stefano Bellitteri - 1 anno fa

    dopo Frosinone mai stato ottimista!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Emanuele Campione - 1 anno fa

    Io ho perso una bolletta da 100.000 euro che fa allora me la ripagano visto che verrà accertata la slealta quindi confermano il danno a me arrecato? !?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Lorenzo Ignoffo - 1 anno fa

    Ma salvano così pure calaio’?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Francesco Bu - 1 anno fa

    Ovvio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Scacciaferro Beppe - 1 anno fa

    Vergogna Figc che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Claudio Di Pisa - 1 anno fa

    Avevate dubbi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy