Zamparini: “Palermo, a Torino col nuovo presidente. Lopez e Trajkovski…”

Le parole del presidente dimissionario: “Da Londra a Torino si arriva in poche ore”. E poi annuncia la presentazione del nuovo

Sarà la prima partita dopo la decisione maturata a inizio settimana, le dimissioni rassegnate da Zamparini che annuncia l’ingresso in società di un fondo d’investimento anglo-americano.

Il Palermo sarà impegnato all’Olimpico – Gran Torino contro i granata di Sinisa Mihajlovic, nel match valido per la 27esima giornata di campionato: un week-end – questo – che dirà molto sul prosieguo della lotta salvezza, dato che contemporaneamente si giocherà al Castellani Empoli-Genoa (rispettivamente, quartultima e quintultima forza del torneo).

E a Torino dovrebbe, anzi potrebbe, esservi il nuovo presidente, memrbo del fondo anglo-americano cui fa riferimento Zamparini in questo comunicato. “Io allo stadio non ci sarò di sicuro. Non sono quasi mai andato, perché dovrei ora che è finita?! Caso mai ci sarà il nuovo presidente – dice Zamparini attraverso le colonne del ‘Corriere dello Sport‘ -. Se è già in Italia? Non ve lo dico, però da Londra a Torino si arriva in poche ore. Piuttosto ci vediamo a Palermo la prossima settimana”. Quando – come detto dallo stesso imprenditore friulano in più circostanze – si terrà la presentazione del nuovo presidente.

Intanto, per la squadra rosanero il pensiero è interamente rivolto alle vicende di campo. Lopez richiede attenzione massima, pur consapevole che il momento è di quelli “epocali“, per usare l’aggettivo pronunciato dal mister uruguaiano in sala stampa. E sull’allenatore ex Bologna e Cagliari, Maurizio Zamparini si augura che resti a Palermo per tanti anni. “Può aprire un ciclo. Lo consiglierò alla nuova proprietà. Con Diego, ci sentiamo diverse volte al giorno, gli spiego e mi spiega, è uno che conosce il calcio”. Quindi l’allusione alla scelta drastica risalente alla scorsa partita, Palermo-Sampdoria: in quella circostanza, Lopez mandò in tribuna Aleksandar Trajkovskiperché io voglio animali in quella zona di campo e gli ho preferito un ragazzo della Primavera“. Zamparini commenta: “L’ho apprezzato molto per la decisione di mandare in tribuna il macedone”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Joseph Cannizzaro - 4 anni fa

    Mi viene il vomito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Landolina - 4 anni fa

    Miccichè

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Aldo Chianchiano - 4 anni fa

    Circo equestre…….e clown

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy