Zamparini e la cessione a Paul Baccaglini: “Prego perché tutto sia vero”

L’intervista all’ex presidente del Palermo, Maurizio Zamparini: domenica il ‘suo’ derby contro l’Udinese. “Baccaglini lo sento ogni giorno, è un ragazzo fantastico, infatti prego perché tutto sia vero”.

Quando, nella conferenza di presentazione di Paul Baccaglini, la stampa aveva chiesto a Maurizio Zamparini l’esatto costo con cui stava per vendere il Palermo Calcio all’ex Iena, l’imprenditore friulano ha voluto tagliar corto trincerandosi dietro a un “Sono affari miei!” (non usò proprio la parola ‘affari‘).

Attorno al passaggio di proprietà del club rosanero, continuano a rincorrersi diversi interrogativi, ai quali si darà risposta solamente nel mese prossimo, ad aprile, quando Baccaglini comunicherà i dettagli sulle società che rileveranno il Gruppo Zamparini per intero, ivi compresa la squadra di calcio attualmente terzultima nella classifica della Serie A.

Zamparini ha garantito per Baccaglini, per lui hanno garantito anche le istituzioni che il rappresentante del fondo d’investimento Integritas Capital ha incontrato una settimana fa. Eppure l’ambiente rimane scettico, specialmente in virtù dell’esito delle precedenti trattative con cordate straniere condotte dal patron friulano. Lo stesso Zamparini, intanto, torna a parlare della cessione praticamente imminente del club di viale del Fante. “Baccaglini lo sento ogni giorno, è un ragazzo fantastico, prego perché tutto sia vero – ha detto Maurizio Zamparini attraverso le colonne del ‘CdS‘ – Quello che mi ha dato più fastidio è la protezione appena messo piede a Palermo. Non serviva“. L’ex presidente del Palermo allude al servizio di sicurezza disposto una settimana fa quando si è presentato nel capoluogo siciliano assieme al nuovo numero uno dei rosanero. “La Palermo vera mi accoglierà sempre con affetto, sentimento che ricambio, e non è quella dei social o dei blog“. Nel corso dell’intervista, Zamparini fa sapere di non aver seguito la partita Palermo-Roma in tempo reale: un abitué, del resto. “Pochi minuti prima dell’inizio, ho passeggiato nella mia campagna. Peccato per il risultato. Ho rivisto la registrazione del match in seconda serata e mandato la mia disamina all’allenatore. Faccio sempre così”.

Udinese-Palermo: probabili formazioni. Nestorovski c’è, Lopez e l’idea su Diamanti

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Silipo - 4 anni fa

    È lui il Padrone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prpldvl_67 - 4 anni fa

    molto preoccupante ho sentore di come finisce ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pietro Dipalma - 4 anni fa

    Zamparini e Baccaglini un connubio perfetto per il fallimento del Palermo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio Moscadini - 4 anni fa

    Tutto un bluff ad aprile dirà che nn c sn persone serie baccaglini mi ha ingannato rimango io.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luca Mazzola - 4 anni fa

    “Ho mandato la mia disamina all’allenatore”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Tony Vasquez - 4 anni fa

    E’ TUTTO UN FILM MA INVECE DEL LIETO FINE PREVEDO IL FALLIMENTO DEL PALERMO FAREMO LA FINE DEL PARMA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Massimiliano Di Cara - 4 anni fa

    Praticamente non è sicuro neanche lui,apposto siamo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Aldo Chianchiano - 4 anni fa

    Ha una faccia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Domenico Basto - 4 anni fa

    Ne non so!, non ancora nuovo presidente della Palermo……?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. la cazzimma! la cazzimma! Forza Real!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Questo Esposito non mi piace per niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Miki Loperfido - 4 anni fa

    Stamu abbulannu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Vai si comincia,questa è la prima

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy