Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

pressroom

Virtus Francavilla-Palermo, i rosa cercano il bis: Baldini suona la carica

Virtus Francavilla-Palermo, i rosa cercano il bis: Baldini suona la carica

La sfida tra Virtus Francavilla e Palermo è in programma alle ore 17.30 allo Stadio "Nuovarredo Arena": mister Silvio Baldini suona la carica

Mediagol ⚽️

Il Palermo cerca il bis. Alle ore 17.30 allo Stadio "Nuovarredo Arena" i rosanero di Silvio Baldini - reduci dalla splendida vittoria contro la Turris -, affronteranno la Virtus Francavilla di mister Taurino per la gara valida per la 29esima giornata del campionato di Serie C-Girone C. 

"E' una partita importante contro una squadra che ha cinque punti in più di noi, ma con una partita in più. Dobbiamo cercare di confrontarci al meglio con una realtà importante, che ha battuto Bari, Catanzaro e Avellino. La Virtus Francavilla ha valori, gioco e un allenatore molto preparato. Se vogliamo ambire a qualcosa di importante bisogna dimostrare chi siamo, senza paura. Siamo alla ricerca di risposte che ci diano la possibilità di giocarci bene questo finale di stagione, andando poi a dare il meglio nei playoff", ha dichiarato il tecnico del Palermo nel corso della consueta conferenza stampa pre-partita.

Il Palermo, dopo aver lasciato per strada punti importanti e perso l’ambitissimo secondo posto in classifica, proverà a risalire la china sotto gli occhi vigili e attenti dell’allenatore originario di Massa - in Toscana -, che crede ancora nella possibile rimonta sulla capolista Bari.

"Crocevia importante? Non sarà decisiva, ma certamente molto indicativa. Dirà molto del nostro spirito e delle nostre caratteristiche. Visti gli allenamenti di questa settimana sono convinto che faremo una grande gara, e quando c'è questo spesso arriva anche il risultato. Sono curioso di capire come mai la Virtus Francavilla abbia fatto sette vittorie di fila battendo Bari, Catanzaro ed altre squadre in vetta alla classifica. Sono contento di aver battuto la Turris, sono vittorie che ti danno valore. Dobbiamo andare lì e capire su cosa si baserà la partita. I numeri dicono che loro vincono non per il campo stretto, ma anche per il loro modo di giocare e verticalizzare; sanno far male agli avversari e difendersi bene, ma dipenderà anche da come noi li affronteremo. Serve ripetere la partita di Catanzaro, mettendo l'orgoglio nel voler fare una partita ed un campionato importante", ha proseguito il coach rosanero.

Al cospetto della squadra allenata da mister Taurino, Silvio Baldini e il suo staff non potranno contare sull'infortunato Roberto Crivello e sullo squalificato Edoardo Soleri. Tornano, invece, a disposizione,  Masimiliano Doda e Nicola Valente.

"I ragazzi stanno bene, tutta la rosa è a disposizione per la causa del Palermo, tranne Crivello e Soleri che è squalificato. Fella e Silipo? Un allenatore deve tenere conto della rosa che ha a disposizione e deve valorizzare tutti. Non ci sono giocatori di Serie a e di Serie b, sono tutti ragazzi uguali che hanno voglia di dimostrare di essere utili al Palermo. Alcuni sono più pronti di altri, ma non vuol dire che questi ultimi non saranno in grado un giorno di dare un contributo anche maggiore rispetto a quelli che per ora stanno giocando di più. Giron? Domani sarà lui il titolare a sinistra. È un ragazzo che si fa sempre trovare pronto, molto attento e che da quando sono qui è migliorato molto. Durante questi giorni ho fatto i miei doppi allenamenti, senza vedere nessuna partita del nostro girone. Doda? E' un ragazzo in gamba, che si è messo a disposizione e sta lavorando molto bene. Non avendo Crivello a disposizione lui si è messo anche a sinistra. Può fare anche questo ruolo. Il lavoro settimanale è quello che mi suggerisce chi gioca e chi no. Si sono allenati tutti molto bene, difficile che qualcuno deluda le attese", ha concluso Baldini.

tutte le notizie di