Venezia, Tacopina avverte il Palermo: “Non siamo inferiori, ci giochiamo la serie A”

Venezia, Tacopina avverte il Palermo: “Non siamo inferiori, ci giochiamo la serie A”

Le parole del presidente dei lagunari in vista della doppia sfida play-off contro i rosanero

Joe Tacopina si proietta alla doppia sfida play-off contro il Palermo.

Il présidente del Venezia, dopo la sonante vittoria ottenuta dai suoi ai danni del Perugia, ha analizzato il cammino della sua squadra che adesso dovrà vedersela contro i rosanero. Queste le sue parole ai microfoni di trivenetogoal.it.

“Rispettiamo ogni avversario, ma non siamo inferiori al Palermo. Nessuno è più forte di noi, il Palermo è forte ma un mese fa abbiamo fatto qualcosa d’importante contro di loro. Giocare la prima in casa uno svantaggio? Ci sono due partite, non m’interessa quale prima o quale dopo. Ce la giochiamo, nella nostra testa devono mancare quattro partite perché possiamo scrivere la storia. Col Perugia siamo stati perfetti, dopo aver segnato il 3-0 siamo andati a cercare il 4-0. Questa è la mentalità che voglio vedere in questa squadra, venerdì sono andato nello spogliatoio e ho parlato alla squadra. Li ho visti carichi, ho detto loro che abbiamo davanti un percorso che può portarci in Serie A. Modolo è il nostro Sergio Ramos, Stulac è incredibile e Pinato è tornato segnando subito. Meglio di così non si può…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy