Stellone: “Possiamo fare meglio, ma sono soddisfatto. Promozione diretta? Avrà la meglio chi…”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Palermo al termine della sfida contro il Cosenza

“Non c’è stato alcun calo della squadra nel secondo tempo”.

Parola di Roberto Stellone. Il tecnico del Palermo è intervenuto ai microfoni della stampa al termine della sfida contro il Cosenza, andata in scena questo pomeriggio Stadio “San Vito-Gigi Marulla”: oggetto di discussione, anche la prestazione offerta dalla sua squadra.

“Nella ripresa abbiamo rischiato solo in occasione dell’azione creata da Embalo, con Brignoli che non è stato mai impegnato. Piuttosto siamo stati noi a osare per provare a vincere la partita. Nel primo tempo hanno fatto meglio loro nel secondo noi, per questo il pareggio è giusto. Abbiamo provato anche in dieci uomini a vincere la partita ma non ci siamo riusciti. Alla fine va bene così. A prescindere dall’avversario che si affronta pareggiare non fa mai piacere, ma abbiamo giocato contro una squadra che sta facendo un buon campionato. Possiamo fare meglio ma sono soddisfatto della prestazione e quello ottenuto oggi è un buon punto”, sono state le sue parole.

“Sappiamo che per ottenere la promozione diretta serviranno ancora due vittorie fuori casa e tre nel nostro stadio. Oggi non ci siamo riusciti, ci riproveremo a Pescara. Secondo me serviranno altre cinque vittorie per avere la certezza di centrare il nostro obiettivo, poi dipenderà anche dai risultati delle nostre avversarie. Andremo a Pescara sempre con la nostra mentalità, quella di provare a portare a casa il massimo risultato. Tutte le partite saranno difficili, chi dimostrerà di avere più testa e forza avrà la meglio”, ha concluso Stellone.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paperinik - 2 anni fa

    Sei scarso e presuntuoso. Vattene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy