Serie B: sequestrati fumogeni su un pullman prima di Palermo-Salernitana, segnalati due tifosi ospiti…

Serie B: sequestrati fumogeni su un pullman prima di Palermo-Salernitana, segnalati due tifosi ospiti…

Poco prima della partita valevole per il torneo di Serie B, Palermo-Salernitana, nell’ambito dei consueti servizi di sicurezza e controllo predisposti dalla Questura, gli agenti di Polizia hanno rinvenuto un grosso quantitativo di fumogeni e giochi pirotecnici su un pullman a bordo del quale viaggiavano circa 50 tifosi della compagine campana…

Poco prima della partita valevole per il torneo di Serie B, Palermo-Salernitana, gli agenti dei Commissariati P.S. di Bagheria e Termini Imerese e del XI Reparto Mobile di Palermo, nell’ambito dei consueti servizi di sicurezza e controllo predisposti dalla Questura, hanno rinvenuto un grosso quantitativo di fumogeni e giochi pirotecnici.

Secondo quanto riportato dal quotidiano d’informazione NuovoSud.it, sarebbero stati trovati una cosiddetta “torta 100 colpi“, una ventina di “candele” e alcuni “bengala fireman“, nascosti all’interno di un pullman a bordo del quale viaggiavano circa 50 tifosi della compagine campana. Il rinvenimento di tali artifici è avvenuto nel corso delle ispezioni preventive predisposte nei confronti della tifoseria ospite e dei mezzi su cui viaggiava la stessa per raggiungere lo Stadio “Renzo Barbera” di Palermo.

Gli agenti di Polizia hanno sequestrato il materiale illegale rinvenuto ed identificato tutti gli occupanti del suddetto veicolo. Il personale della Digos della Questura di Palermo ha, invece, proceduto a denunciare due tifosi ospiti che, durante il primo tempo dello stesso incontro calcistico, avevano acceso alcuni fumogeni all’interno del settore ospiti. I due tifosi della Salernitana, grazie all’esame delle immagini, sono stati tempestivamente individuati e, alla fine dell’incontro, segnalati all’Autorità Giudiziaria che si occuperà del caso in questione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy