Serie B, Giudice Sportivo: il Palermo perde due pedine in vista di Carpi, una giornata anche a Zenga

Serie B, Giudice Sportivo: il Palermo perde due pedine in vista di Carpi, una giornata anche a Zenga

Le decisioni del Giudice Sportivo al termine del nono turno di campionato

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 28 ottobre 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

TRAJKOVSKI Aleksandar (Palermo): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BELLUSCI Giuseppe (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

COLOMBATTO Santiago (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000,00

ZENGA Walter (Venezia): per avere, al 20° del secondo tempo, assunto un atteggiamento minaccioso nei confronti di dirigenti della squadra avversaria, trattenuto a stento dai componenti della propria panchina; infrazione rilevata da un Assistente; per avere inoltre, all’atto dell’allontanamento, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti del Direttore di gara ritardando, l’uscita dal recinto di giuoco, che avveniva esclusivamente grazie all’intervento del capitano della squadra, per circa un minuto; successivamente, uscendo dal terreno di giuoco rivolgeva all’Arbitro un’espressione irrispettosa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy