Sasà Salvaggio: “Marino non si discute, ma va sostenuto in ogni senso dalla società”

Sasà Salvaggio: “Marino non si discute, ma va sostenuto in ogni senso dalla società”

Le parole del noto comico ed attore teatrale palermitano, Sasà Salvaggio, che si è espresso in merito all’arrivo di Pasquale Marino sulla panchina del club rosa

L’opinione di Sasà Salvaggio.

(Corona: “Con Marino il Palermo ha scelto bene. Adesso serve tempo e fiducia, altrimenti…”)

Il noto comico ed attore teatrale palermitano, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni relativamente all’approdo di Pasquale Marino sulla panchina del Palermo Calcio e sulle chance del coach marsalese di poter far bene questa stagione con il club rosanero.

Visto che eravamo a mare, per riportare il Palermo a galla serviva un essere marino, per cui Pasquale va benissimo. A parte le battute, l’allenatore non si discute: in carriera ha fatto ovunque bene, anche la passata stagione con lo Spezia. Ma perché una squadra funzioni, servono i giocatori, altrimenti non basta neppure Mourinho. Per cui ora la palla passa alla società. Marino può fare bene, ma va sostenuto in ogni senso“.

(Arcoleo: “Contento per il Palermo e per Marino. Il suo gioco propositivo può riempire lo stadio”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy