Salerno: “Potevamo far risultato con la Roma. Mio futuro a Palermo? Vedremo…”

Le parole dl direttore sportivo del Palermo, Nicola Salerno: “Rimaniamo concentrati sull’obiettivo salvezza, dopodiché si deciderà il da farsi. A Palermo mi sto trovando molto bene”.

“3-0 con la Roma? Innanzitutto bisogna dire che ci è stato annullato ingiustamente il gol del vantaggio. Aleesami non tocca il pallone e l’1-0 avrebbe potuto cambiare il senso della gara. Al di là di questo, abbiamo avuto il merito di rimanere in partita sino al secondo gol della Roma”.

Questa l’analisi di Nicola Salerno, direttore sportivo del Palermo, che in un’intervista rilasciata a Live Sicilia si dice dispiaciuto di essere riuscito a far risultato contro i giallorossi. “Peccato, c’erano le condizioni per strappare un risultato positivo ai capitolini“.

“Nella ripresa – prosegue Salerno – abbiamo cercato di attaccare i nostri avversari, finendo col prestare il fianco al contropiede di una squadra dalle eccelse doti tecniche, abile ad approfittare delle situazioni favorevoli e a chiudere la gara. In ogni caso non credo che il Palermo abbia fatto male, analizzando la prestazione nel complesso avremmo potuto ottenere qualcosa in più”.

FUTURO – “Proseguire il matrimonio col club di viale del Fante anche nella prossima stagione? In questo momento non saprei, l’unica certezza è che ho un contratto sino a giugno del 2018. Rimaniamo concentrati sull’obiettivo salvezza, dopodiché si deciderà il da farsi. A Palermo mi sto trovando molto bene, ho la fortuna di confrontarmi con collaboratori fantastici e una situazione ambientale ottimale, nonostante la classifica. Vedremo”, conclude Salerno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy