Riccardo Gaucci: “Calo Coronado? Non è lui il problema del Palermo, ma non lo schiererei mai mezzala. Su Di Carmine…”

Riccardo Gaucci: “Calo Coronado? Non è lui il problema del Palermo, ma non lo schiererei mai mezzala. Su Di Carmine…”

Il figlio dell’ex proprietario del Perugia (Luciano) e attuale proprietario del Floriana, racconta il suo punto di vista sul match tra Perugia e Palermo partendo dal suo “pupillo”, ossia quell’Igor Coronado scoperto e lanciato proprio nel campionato maltese. Poi su Di Carmine e la sfida di domani…

La parola a Riccardo Gaucci.

Il figlio dell’ex proprietario del Perugia (Luciano) e attuale proprietario del Floriana, racconta il suo punto di vista sul match tra Perugia e Palermo partendo dal suo “pupillo”, ossia quell’Igor Coronado scoperto e lanciato proprio nel campionato maltese.

Intervistato dal Giornale di Sicilia, Gaucci jr. spiega: “Nell’arco di una stagione è fisiologico avere una flessione nel proprio rendimento. Il Palermo ha diversi calciatori di categoria superiore e non credo che i problemi della squadra possano essere ricondotti solo al calo nelle prestazioni di Coronado“.

Una scoperta piacevole, quella dell’attuale numero 10 brasiliano del club rosanero, avvenuta proprio in quel di Malta: “Ha sempre fatto la differenza al Floriana da trequartista o seconda punta. Non posso conoscere le dinamiche interne dei rosanero, ma uno come lui non lo schiererei mai mezzala. Gaucci ha perso l’occhio? Disse così Zamparini quando gli proposi Coronado: a volte si pensa che il calcio maltese sia inferiore; quando poi lo acquistarono dal Trapani era felice anche della percentuale a favore del Floriana“.

E sulla sfida di domani pomeriggio afferma: “Perugia e Palermo non vivono un buon momento. Se confrontiamo i due organici  il Palermo è nettamente più forte, ma giocando al Curi penso possa venir fuori un match equilbrato. Di Carmine? E’ un attaccante smaliziato in grado di fare la differenza: avrebbe fatto comodo ai rosanero, ma sostituirlo per il Perugia non sarebbe stato affatto semplice”.

Samuel Di Carmine che festeggia una rete con la maglia del Perugia
Samuel Di Carmine che festeggia una rete siglata con la maglia del Perugia: l’attaccante (29 anni) è stato vicino al Palermo durante la sessione di calciomercato invernale
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy