Rajkovic: “Venezia? Non sarà una passeggiata, ma la terza vittoria di fila sarebbe un bel messaggio per tutti”

Rajkovic: “Venezia? Non sarà una passeggiata, ma la terza vittoria di fila sarebbe un bel messaggio per tutti”

Le dichiarazioni del difensore rosanero, Slobodan Rajkovic la terza vittoria di fila sarebbe un bel messaggio per tutti

Parla Slobodan Rajkovic.

Nonostante il lungo periodo passato in infermeria, a causa di infortuni significativi che lo hanno tenuto lontano dal terreno per più di 500 giorni, come la lesione del ginocchio destro in aggravamento di condropatia femoro-rotuleo – rimediata lo stesso anno della frattura al naso -, il difensore serbo, è diventato una pedina fondamentale del club di Viale del Fante: il classe 89′, infatti, è dei titolari inamovibili della difesa di Roberto Stellone.

Intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport, Rajkovic, ha analizzato la sfida contro il Venezia, in programma venerdì 26 ottobre alle ire 21:30 allo stadio Renzo Barbera.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“È un altro racconto. Ricordo le precedenti partite obiettivamente difficili, ora il Venezia ha un nuovo allenatore, che ha fatto storia, tra l’altro un ex, e pareggiato contro una candidata alla Serie A come il Verona. Non sarà una passeggiata e lo sappiamo. Come sappiamo che non vogliamo fermarci. La terza vittoria di fila sarebbe un bel messaggio per tutti, all’interno dello spogliatoio e fuori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy