Rajkovic: “Basta passi falsi e distrazioni, col Cosenza dobbiamo dare il 101%. Chochev? L’aspettiamo in campo”

Il difensore serbo del Palermo ha parlato del prossimo impegno dei rosanero contro il Cosenza

Parla Slobodan Rajkovic.

Il difensore centrale serbo del Palermo è ormai uno dei pilastri della squadra allenata da Roberto Stellone. Un posto conquistato con duro lavoro e prestazioni di alto livello. 22 presenze in campionato e due reti, questo fin qui il bottino dell’ex Chelsea. Intervistato dal sito ufficiale del club rosanero, Rajkovic ha parlato del prossimo impegno contro il Cosenza, gara in programma sabato 30 marzo alle ore 15: “Veniamo da tre risultati utili consecutivi e dobbiamo assolutamente continuare questa striscia positiva. Non possiamo permetterci passi falsi, distrazioni e soprattutto cali di concentrazione prima, durante e dopo ciascuna gara. Il Cosenza merita tutto il nostro rispetto, ha messo in difficoltà di recente sia il Brescia che il Pescara, dovremo dare il 101%. Restano ancora nove battaglie, certamente le prossime tre saranno importanti in quanto ravvicinate per via del turno infrasettimanale ma non saranno quelle decisive. Dobbiamo essere costanti e preparare una gara alla volta con grande attenzione e meticolosità. Mister Stellone è un serio professionista, io ho sempre avuto un ottimo rapporto con chi è stato leale con me. Rispetto e lealtà sono due valori per me fondamentali, nel mio lavoro così come nella vita“.

Rajkovic si è poi soffermato sull’infortunio subito dal suo compagno di squadra Ivaylo Chochev: “Sono addolorato per quello che è successo ad Ivaylo, lui non è soltanto un compagno di squadra ma anche un amico. So benissimo cosa si prova in questi momenti in cui è fondamentale l’affetto di chi ti vuole bene. Tutti noi lo sosterremo durante questo periodo e lo aspettiamo in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy