Quaison: “Tifo ancora Palermo. Tornare in Italia? La Bundesliga è tutta un’altra cosa…”

Quaison: “Tifo ancora Palermo. Tornare in Italia? La Bundesliga è tutta un’altra cosa…”

Le parole di Robin Quaison sul passato in rosanero, sul presente al Mainz e su un possibile ritorno in Italia in futuro.

L’ex rosanero Robin Quaison, approdato a gennaio al Mainz dal Palermo per 2,5 milioni di euro più bonus, ha recentemente rilasciato un’intervista a TMW nella quale si esprime sul passato in Italia.
I miei anni in Italia sono stati meravigliosi, ho conosciuto un altro calcio e imparato un’altra lingua. Davvero, sono stato benissimo. Posso solo parlarne bene. Il primo anno è stato positivo, il secondo meno e il terzo sono stato sei mesi ma alla fine è stata una bella esperienza” – ha detto a proposito dell’avventura al Palermo.
Ma adesso, testa al presente: “Sto imparando la lingua e conoscendo meglio il calcio tedesco. Sono contento. È tutto un altro calcio. Qui si corre di più, serve più potenza. È tutta un’altra storia. Avevo altre possibilità. Ma ora sono qui contento di vestire la maglia della mia squadra.” – ha dichiarato l’attaccante del Mainz, anche in relazione all’interesse manifestato verso di lui dalla Juventus negli anni passati.
Lo svedese tuttavia non nega di avere ancora nel cuore i colori rosanero: “Certo che seguo ancora la mia ex squadra. Il Palermo punta alla serie A e spero possa tornare nella categoria che merita. Faccio il tifo per i miei ex compagni.
La possibilità di un ritorno in Italia, tuttavia, è lontana ed il giocatore ci tiene e smentirla: “Dell’Italia mi mancano clima e cibo, ma dal punto di vista calcistico sono felice al Mainz. Non ci penso ad un ritorno, davvero.” – ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy