Primavera Palermo, Libro (vice Scurto): “Aspettiamo che i tribunali non ci tolgano quello che abbiamo conquistato sul campo”

Primavera Palermo, Libro (vice Scurto): “Aspettiamo che i tribunali non ci tolgano quello che abbiamo conquistato sul campo”

L’allenatore in seconda delle giovanili rosanero ha espresso i suoi timori e le sue paure sulla possibile sparizione della Primavera della società siciliana

Preoccupazione.

Questo lo stato d’animo di tutta la città di Palermo in questi giorni in cui si attende il verdetto della Corte Federale d’Appello in merito alla vicenda che vede coinvolta la società di viale del Fante. Incubo che attanaglia anche la Primavera rosanero che, qualora la squadra dovesse esser retrocessa in Serie C, sarebbe destinata a sparire. Le società di Lega Pro, infatti, non hanno la possibilità di iscrivere le loro squadre giovanili al campionato.

Primavera, Scurto: “Compiuto miracolo sportivo, centrata salvezza che sembrava impossibile”

I giovani rosanero in questa stagione hanno centrato l’obiettivo della salvezza in Primavera 1, a discapito di altre società, anche parecchio più prestigiose del Palermo, che sono retrocesse in seconda divisione. Attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook, il vice allenatore della Primavera, Francesco Libro ha espresso tutto il suo disappunto in merito alla possibile esclusione del Palermo dal torneo Beretti: “Non posto mai nulla su quello che riguarda il mio lavoro, stavolta però mi sembra doveroso esprimere grande soddisfazione per quello che questi ragazzi hanno fatto al loro primo campionato di Primavera 1. Adesso aspettiamo che i tribunali non ci tolgano quello che si è conquistato e difeso sui campi d’Italia“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-5345498 - 5 mesi fa

    Ulteriore testimonianza che il calcio, in Italia, non è più uno sport. Vergogna alle istituzioni!
    Forza Palermo sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy