Prima Pagina, Giornale di Sicilia: “Scuole chiuse, guerra aperta. Palermo, ora il sole risplende”

Mediagol.it vi propone la prima pagina del “Giornale di Sicilia”

“Scuole chiuse, guerra aperta”.

Apre così la prima pagina dell’edizione odierna del “Giornale di Sicilia”. “Orlando sbarra i cancelli di elementari e medie a Palermo a partire da lunedì. E si scatena lo scontro con la Regione. ‘Lo fa senza il parere dell’Asp, così alimenta le paure’. ‘Scelta sofferta per i nostri figli, ma non potevo più rinviarla’. Record di tamponi e di positivi, 636 vittime. Scoppia un focolaio al pronto soccorso del Civico di Palermo: infezione per 18. L’Isola paga le criticità del sistema sanitario. Per questo è arancione, anche se come casi non è tra le prime regioni. Negli ospedali siciliani restano 413 posti per i ricoveri da Covid. Autonomia per 22 giorni se non diminuiscono i contagi gravi. Trapani, Caltanissetta, Enna e Ragusa già ai livelli di guardia. Corsa contro il tempo per creare nuovi reparti”. Poi, riflettori puntati sulla prima vittoria stagionale del Palermo: “Ora il sole risplende: bel gioco e tre punti. Battuta 2-1 la Juve Stabia, il Palermo non è più ultimo in classifica. Saraniti la sblocca subito, poi s’infortuna. Floriano entra nella ripresa e la chiude”. E ancora: “Migranti, secondo naufragio e altri 74 morti. Due tragedie del mare in appena 24 ore. Sono 47 i sopravvissuti. Ostaggi in Libia, concessa una telefonata ai pescatori: stiamo bene. ‘Liberateci’. In corso la mediazione della Farnesina. ‘Denunciai le mazzette e adesso non lavoro più’. Fece scattare il blitz al Provveditorato Opere Pubbliche”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy