Porchia: “Palermo, ho un obiettivo. I nostri giovani sono molto forti”. E su Lo Faso…

Porchia: “Palermo, ho un obiettivo. I nostri giovani sono molto forti”. E su Lo Faso…

Le parole del responsabile del settore giovanile del Palermo, Sandro Porchia.

Il responsabile del settore giovanile del Palermo, Sandro Porchia, è intervenuto ai microfoni della stampa nel corso dell’evento ‘La Marsa International Football Transfer & Meeting’, realizzato da Conference403.

Negli ultimi anni (esattamente dal 2014) con Dario Baccin ha svolto un lavoro meticoloso per costruire al meglio il vivaio rosanero; oggi il dirigente ex Rimini e Crotone si può dire più che soddisfatto. “E’ stato proprio Dario a darmi questa grande opportunità di entrare in questo giro – ha spiegato Porchia -. Fare il calciatore è una cosa, stare fuori dal campo invece è totalmente diverso. Baccin qui ha fatto davvero bene, è riuscito a portare tantissimi giocatori del settore giovanile in Prima Squadra e il mio auspicio non può che essere quello di percorrere le sue orme”.

SU LO FASO E D’AMICO – “La scelta da parte della società di cedere in estate alcuni giovani promettenti? Non c’è un perché molti giovani quest’anno abbiano lasciato Palermo, come ad esempio D’amico all’Inter e Lo Faso alla Fiorentina. È chiaro comunque che l’obiettivo sia sempre quello di non porsi limiti e dunque di confrontarsi anche con grandi realtà – ha proseguito -. Ogni percorso comunque è diverso da un altro. Ogni giocatore ha una sua vita fuori dal campo e questo è molto importante ricordarlo. Talenti rosanero? Non è bello fare nomi, i giocatori del nostro settore giovanile sono molto forti. Voglio complimentarmi con Rizzo e Santoro che sono andati a giocare una tournée in Giappone. Sono dei ragazzi pronti, al contrario di altri che devono proseguire il loro percorso di crescita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy