Porchia: “Formazione? Non deve limitarsi alla tecnica, serve inculcare moralità. Palermo? Lo rivogliamo in A”

Porchia: “Formazione? Non deve limitarsi alla tecnica, serve inculcare moralità. Palermo? Lo rivogliamo in A”

Le parole del responsabile del settore giovanile rosanero

Il responsabile del settore giovanile del Palermo, Sandro Porchia, ha tratto il bilancio della prima parte di stagione.

Il dirigente rosanero, ai microfoni del sito ufficiale del club, ha parlato della formazione dei ragazzi che non si deve fermare solo alla tecnica o alla tattica.

“L’attività non agonistica che parte dai regionali passando per gli sperimentali, esordienti e pulcini che comprende anche le tre squadre femminili sta dando tantissimo risalto. Credo che i ragazzi si stiano comportando in modo esemplare e stiano crescendo moltissimo, anche le ragazzine sono migliorate molto sia da un punto di vista tecnico che tattico. La formazione non deve essere solo quella tecnico-tattica ma anche quella morale sulla quale tutti gli staff stanno lavorando davvero bene. Il nostro auspicio è senza dubbio quello di migliorarci giorno dopo giorno per riuscire a formare più talenti possibili per la prima squadra. Palermo? Il nostro desiderio sarebbe quello di vedere la compagine di Tedino in serie A nella prossima annata, speriamo che ciò accada”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy