Pescara, Sebastiani: “Se il Palermo non rispetta gli impegni, deve essere cancellato”

Pescara, Sebastiani: “Se il Palermo non rispetta gli impegni, deve essere cancellato”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente del Pescara in merito alla situazione del Palermo Calcio dopo la notizia del deferimento

Parola a Daniele Sebastiani.

Il presidente del Pescara, intervistato ai microfoni de ‘Il Centro’, ha detto la sua sulla lotta play-off ad una giornata dal termine della regular season. Ma non solo; il numero uno del club abruzzese si è espresso sulla situazione relativa al Palermo Calcio dopo la notizia del deferimento.

D’altra parte, il Pescara (insieme a Benevento, Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Venezia e Verona) ha presentato un esposto a presidente e Procura Coni e FIGC chiedendo un giudizio immediato di esclusione dal campionato del Palermo.

“Sarebbe giusto rinviare i playoff, è una soluzione ipotizzabile con un deferimento così importante e dettagliato in ballo. Non capisco come si possa giocare se la prima udienza è il 10 maggio, senza contare i vari ricorsi. Esposto contro il Palermo? Non trovo assurdo che il Palermo abbia fatto questo campionato, ma che gli venga contestata qualcosa relativa a 2-3 anni fa. Pensate a quante squadre potrebbero chiedere risarcimenti. Se una squadra non rispetta i propri impegni, deve essere cancellata”, sono state le sue parole.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-5345498 - 1 anno fa

    Sebastiani, taci che è meglio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy