Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Perinetti: “E’ l’anno del Bari, nessuno può tenere il passo. Palermo? Merita la A”

Perinetti: “E’ l’anno del Bari, nessuno può tenere il passo. Palermo? Merita la A”

L'intervista concessa da Giorgio Perinetti, attuale direttore sportivo del Siena ed ex dirigente di Palermo e Bari

Mediagol (gm) ⚽️

Sale l'attesa per il big match della 19esima giornata di Serie C, che vedrà affrontarsi Palermo e Bari domenica allo stadio "Renzo Barbera". Un banco di prova importante per i rosanero, reduci dal ko contro il Catania e ad otto lunghezze di distanza dai biancorossi. Lo sa bene l'ex dirigente dei due club, Giorgio Perinetti, intervenuto ai microfoni de "La Repubblica" per analizzare la sfida.

Meritano la serie A, perché sia a Bari che a Palermo c’è una passione popolare che non teme confronti. Se tornassero in alto, sarebbe un bene per tutto il calcio italiano. È una gara importante, ma non fondamentale per il Bari. Il risultato è incerto, perché sulla partita secca può accedere di tutto. Del resto il Palermo è secondo in classifica e quindi dei valori ce li ha. Sta facendo un campionato da outsider, non è partito tra le favorite come nel caso del Bari”.

Ma Giorgio Perinetti è sicuro: "E’ l’anno del Bari. Non sono fiducioso solo per gli otto punti di vantaggiospiega Perinetti, ma anche perché guardando l’organico, non c’è squadra che possa tenere il passo. Il Catanzaro è messo bene ma la Bari non manca proprio nulla per vincere”.

tutte le notizie di