Palermo, udienza d’appello slittata al 29 maggio: il comunicato del club

Palermo, udienza d’appello slittata al 29 maggio: il comunicato del club

Il comunicato diramato dalla società di viale del Fante sul proprio sito di riferimento dopo la scelta della Corte Federale d’Appello di rinviare l’udienza

L’udienza presso la Corte Federale d’Appello del Palermo è stata rinviata al prossimo 29 maggio alle ore 16.30.

Il motivo? Il presidente Santoro ha deciso di astenersi a causa un articolo pubblicato quest’oggi dal noto quotidiano ‘La Repubblica’ edizione Palermo, ritenuto denigratorio nei confronti della sua persona. In seguito a tale notizia, il club di viale del Fante ha diramato il seguente comunicato sul proprio sito di riferimento.

“L’U.S. Citta’ di Palermo, prendendo atto dell’odierna astensione comunicata in udienza dal Presidente della Corte Federale di Appello in ragione delle notizie di stampa apparse oggi su presunte indagini a suo carico, si rammarica che ancora una volta non sia riuscita ad ottenere tempestivamente risposta alle proprie istanze, per motivi estranei al procedimento in cui si trova coinvolta.

La decisione del Presidente, espressamente motivata ai sensi dell’art. 51 cpc ultimo comma (sussistenza di gravi ragioni di convenienza), aggrava ulteriormente la posizione della Società, che si trova a subire un ulteriore ritardo nella definizione della vicenda.

All’udienza fissata per il prossimo 29 maggio la Società, con i propri avvocati, ribadirà con forza le proprie ragioni, per fare valere i diritti del club e della Città, convinta di poter ribaltare l’ingiusta sentenza del Tribunale Federale Nazionale”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. EN28 - 1 anno fa

    SVEGLIATEVI!!! COME SI PUÒ DECIDERE IL 29 DOPO CHE HANNO DECISO DI RIUNIRSI IL 28 PER I PLAYOUT? . SENTENZA GIÀ SCRITTA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy