Palermo, Tuttolomondo su Zamparini: “Abbiamo attivato ogni forma di tutela per i diritti del club”

Palermo, Tuttolomondo su Zamparini: “Abbiamo attivato ogni forma di tutela per i diritti del club”

“Bisogna prendere posizione perché altrimenti si continua a parlare di avvenimenti che non esistono più”

Il passato.

Nella giornata di ieri sono state due le lettere inviate da Laura Giordani, moglie dell’ex patron rosanero Maurizio Zamparini. Il Palermo, però, attraverso un comunicato ha preso le distanze dal lungo messaggio inviato dalla famiglia dell’imprenditore friulano. Il tutto era incentrato sulla correttezza sportiva mostrata dal marito in questi anni ed i numerosi torti subiti dallo stesso, per poi concludere parlando degli arresti domiciliari in cui si trova l’ex numero uno del club di viale del Fante.

Palermo in Serie C: la lunga lettera di sfogo della moglie di Zamparini

Palermo, la signora Zamparini rilancia: la nuova lettera di Laura Giordani alla città e al sindaco Orlando

Intervistato da Il Corriere dello Sport, il direttore finanziario di Arkus Network, Salvatore Tuttolomondo ha messo la parola fine alla vicenda: “Siamo solidali con le storie umane della famiglia Zamparini, ma quando vengono fatte affermazioni sul club e sulle vicende che non riguardano più la vecchia proprietà, bisogna prendere posizione perché altrimenti si continua a parlare di avvenimenti che non esistono più. La lettera aperta denota un chiaro e comprensibile stato di disagio. Ma abbiamo già attivato ogni forma di tutela per i diritti del club, della proprietà e della città“.

Palermo, Sporting Network prende le distanze dalla lettera della moglie di Zamparini: il comunicato del club

Palermo, Albanese: “Pronti per il 29 maggio, siamo fiduciosi. Lettera moglie Zamparini? Non so perché l’abbia fatto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy