Palermo, tra tattica e moduli: la formazione tipo dei rosanero dopo la chiusura del calciomercato

La formazione tipo dei rosanero dopo la chiusura del calciomercato

Il Palermo non chiude colpi di mercato ad effetto nel corso della sessione estiva di calciomercato.

Il mercato in entrata dei rosanero è rimasto bloccato all’ingaggio di Michele Somma che è stato l’ultimo calciatore in arrivo nel capoluogo siciliano cronologicamente parlando. Mister Roberto Boscaglia dovrà studiare le mosse migliori per mettere in campo l’undici più adatto al modulo tattico che adotterà nel corso della stagione corrente. La prima uscita di Teramo ha denotato una forma fisica mediocre da parte dei rosanero ed un’applicazione approssimativa degli automatismi tattici nelle due fasi di gioco, condizione deficitaria dovuta senza alcun dubbio alla mancata disputa di gare amichevoli nel corso del pre campionato. L’ex allenatore della Virtus Entella ha a cuore il 4-2-3-1 e con questo assetto tattico molto probabilmente sceglierà di schierare le proprie pedine nel corso della stagione.

Scorgendo la lista dei calciatori a disposizione del tecnico gelese potrebbero essere diverse le opzioni e i relativi dubbi con cui dovrà fare i conti lo stesso Boscaglia. In porta ci sarà chiaramente Alberto Pelagotti, la difesa vedrà sulle corsie Doda e Crivello in qualità di stantuffi laterali (occhio alle quotazioni in’ascesa di Corrado) in attesa di novità dal bacino dei calciatori svincolati. Diga centrale della retroguardia composta da Lancini e Marconi con Somma pronto a ritagliarsi uno spazio da titolare. Il centrocampo sarà formato da Palazzi e Odjer con Martin voglioso di riconquistare il suo posto da regista e la prospettiva dell’innesto di Luperini ad elevare varietà e qualità in seno al reparto. In avanti, pe quanto concerne il tridente offensivo, titolarità assicurata per Roberto Floriano con Kanoute, Silipo, Valente e Santana a giocarsi due maglie. Saraniti agirà da centravanti boa, da non sottovalutare però le candidature di Rauti e Lucca che scalpitano in attesa di una chance che consenta loro di mostrare le indubbie qualità di cui dispongono.

Di seguito l’attuale possibile formazione tipo del Palermo di Boscaglia.

Palermo (4-2-3-1): Pelagotti; Doda, Lancini, Marconi, Crivello; Palazzi, Odjer; Kanoute, Floriano, Silipo; Saraniti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy