Palermo, senti Iachini: “Non è facile, ma puoi ancora farcela“. E sull’Ascoli…

Palermo, senti Iachini: “Non è facile, ma puoi ancora farcela“. E sull’Ascoli…

L’ex tecnico rosanero Beppe Iachini dice la sua sul finale di stagione del Palermo, che quest’oggi affronterà l’Ascoli

Beppe Iachini dice la sua sul finale di stagione del Palermo, che dovrà conquistare due vittorie nelle ultime due gare al fine di potere sperare — nel caso di un passo falso del Lecce nella trentottesima giornata — nella promozione diretta.

L’ex tecnico rosanero, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Stadionews, ha parlato delle possibilità che ha la squadra di Delio Rossi di conquistare la Serie A:
“Quando ci sono voci societarie che girano, per i giocatori, i tifosi e l’ambiente non è facile: c’è un po’ di incertezza e mistero su chi potrebbe acquisire la società, ma anche curiosità su ciò che potrà accadere. Sicuramente mi sento di fare un grande in bocca al lupo, al Palermo, a Delio Rossi, alla squadra, ai tifosi: spero possa esserci un bel futuro per loro. A Palermo ci sono ancora dei ragazzi che conosco e che ho allenato e secondo me che è una squadra ben attrezzata per poter puntare alla Serie A. Non so se lo farà direttamente o attraverso i playoff ma sicuramente ha la forza per raggiungere l’obiettivo. Ed ha un ottimo allenatore, esperto, bravo come Delio Rossi: ci sono ancora tutte le possibilità per centrare la promozione”.

Delio Rossi: “I giocatori sono dispiaciuti, sanno che i tifosi avrebbero voluto già la A. Serve autostima”

Il primo dei due ultimi avversari dei siciliani è l’Ascoli, che quest’oggi alle 15.00 i rosanero affronteranno allo Stadio Cino e Lillo Del Duca:
“L’Ascoli fino a qualche partita fa ha lottato per i playout, ma poi ha fatto delle belle vittorie e c’è stata anche una flebile speranza di poter inserirsi in zona playoff. Ora mi sembra più difficile, ma è una squadra che quest’anno ha giocato bene. Per i rosa è una partita da prendere con grande attenzione”.

Ascoli, Vivarini sicuro: “Palermo squadra più forte della Serie B, ma domani vogliamo vincere. L’assenza di Nestorovski…”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy