Palermo, Schillaci si propone: “La nuova proprietà pensi a me. Vorrei rendermi utile per la mia città”. E su Zamparini…

L’intervista all’ex bomber della Juventus: “Credo che la cessione a questi nuovi finanziatori potrà fare bene a tutti”.

“La cessione era un passaggio dovuto secondo me, per la situazione che si era venuta a creare, non solo dal punto di vista dei risultati, ma anche per il clima di contestazione della tifoseria”.

Parola di Totò Schillaci. L’ex attaccante della Juventus, palermitano d’origine, è stato intervistati ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘: oggetto di discussione la scelta da parte del patron, Maurizio Zamparini, di annunciare le proprie dimissioni. Ma non solo; Schillaci ha lanciato anche la sua candidatura per un ruolo in seno al club di viale del Fante.

“Zamparini ha fatto cose incredibili per il Palermo, poi nelle ultime stagioni ha tirato un po’ i remi in barca. Ci ha fatto vivere momenti fantastici, ma gli ultimi due anni sono stati ricchi di delusioni. Il dissenso dell’ambiente stava iniziando a diventare pesante – le sue parole -. Credo che la cessione a questi nuovi finanziatori potrà fare bene a tutti. Arrivano in una grande città e in una grande piazza nella quale, se il Palermo va bene, possono andare allo stadio anche 40 mila spettatori. E anche in caso di retrocessione, una squadra costruita per risalire, come penso avverrà, genererà nuovamente un grande entusiasmo”.

MESSAGGIO AGLI ANGLO-AMERICANI – “Quando ho smesso di giocare sono tornato nella mia città. Sono palermitano e un tifoso rosanero. Il mio più grande rammarico è non avere mai indossato questa maglia. Mi ero anche proposto per giocare a gettone a fine carriera, ma il messaggio non è stato recepito. Con Zamparini non ci sono mai stati contatti, anche se devo ammettere che mi sarebbe piaciuto lavorare con lui. Ma ho intuito che non sia mai stato attratto dall’idea di avere palermitani in società. Adesso che sta per nascere una nuova società vorrei poter dare il mio contributo, a 360 gradi. Se mi sto proponendo agli anglo-americani? Sì, la mia è una proposta concreta, sono palermitano, ho giocato in club importanti e il mio nome è conosciuto in tutto il mondo. Vorrei rendermi utile per la mia città con un ruolo nel nuovo Palermo. Credo di poter essere utile per l’immagine del club, come dirigente accompagnatore o club manager, ma potrei anche andare in giro per conto della società per scoprire giovani interessanti in Sicilia. Questa regione è piena di potenziali talenti. Ho un centro sportivo (il Luis Ribolla, ndr) dove già cerco di avvicinare ragazzi al mondo del calcio. Io spero che il mio appello venga accolto dai nuovi proprietari e prendano in esame l’idea di poter iniziare un rapporto”.

NUOVO STADIO E CENTRO SPORTIVO – “Ho sentito dire anche da Zamparini che il fondo angloamericano sarà interessato alla realizzazione del nuovo stadio e di un centro sportivo. Ritengo che sia la base per poter costruire un grande progetto tecnico. Se l’obiettivo è quello di far diventare il Palermo un grande club dotarsi di strutture adeguate, oltre che di gente competente, è un aspetto imprescindibile. E poi si dovrà puntare molto sul settore giovanile con ragazzi italiani e siciliani. Guardate i risultati che sta ottenendo l’Atalanta”, ha concluso Schillaci.

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riccardo Adragna - 4 anni fa

    Ha sentito odore di ” piccioli”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vincenzo Baio - 4 anni fa

    Adesso tutti all’altare maggiore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Giannone - 4 anni fa

    Tutti a criticare ma secondo voi Zamparini avrebbe mai permesso a qualche beniamino del popolo palermitano di entrare in società e metterlo in ombra??
    Ora che tira aria nuova e ci sarà bisogno di gente che conosca l’ambiente ben vengano ex grandi calciatori (questo discorso non è limitato a Totò)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonino D'Amico - 4 anni fa

    Anch’io vengo a pulire i spogliatoi tanto stannu arrivannu i picciuli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tutti a dire, ora che ci sono i soldi si presentano tutti. Ma per curiosità, la certezza che la nuova società porti soldi e investimenti rivoluzionari, chi ve l’ha data? Il Milan parla di closing da un anno, e noi abbiamo anche zamparini tra le palle quindi andiamoci piano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonino La Rosa - 4 anni fa

    Guarda …Che fatalità prima no….ora si propone per fare cosa….guadagnare soldi….perché non pensarci prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Angelo Baiamonte - 4 anni fa

    Sarebbe ora che i palermitani si occupano del Palermo , bravo toto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Davide Federici - 4 anni fa

    Ecco che all’improvviso escono fuori personaggi in cerca di affari.
    Quando potevi venire a giocare nella tua Palermo non hai voluto per il tuo amato denaro. Rimani dove sei, vai a proporti alla Juventus

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Salvatore Calogero - 4 anni fa

    Ma se manco sa leggere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Giuseppe Guttuso - 4 anni fa

    Vattene a zappare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Sergio Saitta - 4 anni fa

    ambasciatore nel mondo del Palermo calcio…. per le lingue si adegua e le impara, l’importante è che sa il palermitano e si fa capire…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giuseppe Arduino - 4 anni fa

    Ti dovevi rendere utile da calciatore e non ora. Rimani dove sei che è meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fabrizio Riccobono - 4 anni fa

    Manciataru

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Blasco Castiglione - 4 anni fa

    Tutti pronti a salire sul carro dei vincitori, CHE X ADESSO E SOLO VIRTUALE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ivan Ignazio Di Blasi - 4 anni fa

    Schillaci si un catu i lippu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Andrea Gioè - 4 anni fa

    Tutti devoti a Palermo a ora i picciuli!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Marco Visconti - 4 anni fa

    Arrivo’ appena siantinu ciavuru ri picciuli sapprisiantano tutti statti unne casi pezz i juventino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Giuseppe Torregrossa - 4 anni fa

    Io invece lo vorrei in società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mistretta Nicolò - 4 anni fa

    Un ignorante in società ci manca, si propone come accompagnatore della squadra, ma se non parla neanche l’italiano….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Vai all’isola dei famosi che è meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Claudione Vox - 4 anni fa

    Il Messina cerca qualcuno vattinni da

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Martino Elena Tabbita - 4 anni fa

    Non hai mai voluto giocare a Palermo, manco a fine carriera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Giuseppe Castelli - 4 anni fa

    Ma anche no…chiedi ad Agnelli se c’è posto per la seconda squadra di torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Mike Campanella - 4 anni fa

    Ma vai a fare l’inviato di “Quelli del calcio ” tu sei Rubentino!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Giuseppe D'amato - 4 anni fa

    la tua citta’???? ma se sei rubbentino fino all’osso!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy