PALERMO, I ROSA RESTANO IN SERIE B: 20 PUNTI DI PENALIZZAZIONE

Il ricorso del Palermo ha avuto parzialmente successo: venti punti di penalizzazione nel campionato in corso e dunque annullata la retrocessione in Serie C

Novità importanti sul futuro del Palermo.

Dopo quasi tre ore di udienza è finalmente giunta in serata la decisione della Corte Federale d’Appello, che ha accolto il ricorso presentato dai legali del club rosanero modificando la sentenza del Tribunale Federale Nazionale. Il Palermo, infatti, al posto di venire punito con l’ultimo posto in classifica, riceverà una penalizzazione di venti punti nel campionato di Serie B appena concluso e quindi, di fatto, la nuova pena scongiura la retrocessione in Serie C, condanna ricevuta in primo grado. Per effetto di questa sentenza a retrocedere saranno FoggiaCarpi e Padova, mentre i playout saranno giocati tra SalernitanaVenezia.

La sentenza arriva dopo un rinvio di una settimana e tante polemiche, ma adesso i club che si ritroveranno a dover giocare i playout per non retrocedere in Serie C al posto del Palermo Calcio potrebbero nuovamente rivolgersi ai tribunali.

Intanto i tifosi rosanero sono esplosi di gioia e festeggiano sui social per una soluzione che non soddisfa a pieno, ma che comunque viene vista positivamente dal momento che consentirà al club di non retrocedere.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA SUI SOCIAL

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cianzo - 1 anno fa

    Che vergogna quest’anno i playoff, andrà in A una squadra che in campo è arrivata al sesto o al ottavo posto con 52 e 51 punti e rimane in B chi ne ha fatto 63. Forse sarebbe più logico eliminarli ma Sky e dazn non lo permettono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. cianzo - 1 anno fa

    Forza Venezia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paperinik - 1 anno fa

    Picciuatti prepariamoci per Palermo-Frosinone!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy