Palermo retrocesso in Serie C, il sindaco Orlando: “Valuteremo i margini di appello”

Palermo retrocesso in Serie C, il sindaco Orlando: “Valuteremo i margini di appello”

Le dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando sulla decisione presa dal Tribunale Federale Nazionale della FIGC

Questo pomeriggio la notizia.

Ultimo posto e retrocessione in Serie C. E’ questa la decisione del Tribunale Federale Nazionale della FIGC sull’illecito amministrativo contestato dalla Procura al Palermo. Il Tribunale ha invece dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti dell’ex patron Maurizio Zamparini. Cinque anni con preclusione (di fatto la radiazione) sono stati inflitti ad Anastasio Morosi, due anni di inibizione, invece, a Giovanni Giammarva.

“Una decisione che colpisce tutta la città, che non tiene conto dei risultati sportivi ed ancor più dolorosa se si tiene conto dei risultati raggiunti dalla squadra durante la stagione – ha dichiarato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando -. Una decisione rispetto alla quale valuteremo, anche come Amministrazione comunale, quali siano i margini di appello”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy