Palermo-Potenza, Boscaglia fa i primi cambi: dubbi e certezze del tecnico alla vigilia del match. Silipo…

La sfida Palermo-Potenza è in programma domani pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”

Poco più di ventiquattro ore e sarà Palermo-Potenza.

In occasione della sfida in programma domenica pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”, il tecnico Roberto Boscaglia potrebbe scegliere di cambiare uomini, soprattutto in attacco. D’altra parte, “quello visto a Teramo non è certo un reparto offensivo degno del calcio di Boscaglia”, scrive l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’.

Chi con ogni probabilità troverà spazio dal primo minuto è Andrea Silipo, contro il Teramo in campo soltanto nel secondo tempo e autore dell’unica conclusione che ha impensierito il portiere Michał Lewandowski. Una prestazione, quella offerta dal giovane talento classe 2001, che potrebbe aver convinto il tecnico a dargli una chance dall’inizio. Silipo, dunque, dovrebbe prendere il posto di Valente (destinato alla panchina) a destra nel solito 4-2-3-1 di Boscaglia.

Nessun turnover, invece, a centrocampo: Palazzi e Odjer vanno verso la riconferma, con Martin in panchina e Broh “non ancora al pieno della condizione fisica”, si legge. Con Silipo a destra e Floriano a sinistra, il coach ex Trapani potrebbe schierare nel ruolo di trequartista Kanoute, “che in una frazione del test di ieri è stato provato al fianco di Lucca. Il centravanti, però, resta dietro nelle gerarchie, con Saraniti ancora favorito per affrontare il Potenza”, prosegue il noto quotidiano. In difesa, infine, Corrado (in ballottaggio con Crivello) potrebbe esordire dal primo minuto sulla fascia sinistra e Somma sull’out di destra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy