Palermo-Padova, Curva Nord in visita all’Ospedale Cervello: uova di Pasqua ai piccoli degenti

Palermo-Padova, Curva Nord in visita all’Ospedale Cervello: uova di Pasqua ai piccoli degenti

Alla vigilia di Palermo-Padova, i tifosi rosanero regalano sorrisi e uova di Pasqua ai bambini ricoverati all’Ospedale Cervello

L’Ospedale Cervello di Palermo si tinge di rosanero.

Ieri, nel giorno di Pasqua e alla vigilia di Palermo-Padova – gara di fondamentale importanza per gli uomini di mister Roberto Stellone -, i tifosi della Curva Nord dello stadio “Renzo Barbera” hanno donato le uova di Pasqua ai piccoli degenti dell’ospedale di via Trabucco: un gesto esemplare quello della tifoseria rosanero, che accompagnati dai volontari dell’associazione ‘Chi ama la Sicilia’ – racconta PalermoToday – hanno regalato sorrisi e momenti di spensieratezza ai pazienti più giovani, intonando cori e sventolando sciarpette.

Un’ennesima dimostrazione di affetto a Palermo e al Palermo, che tra poche ore scenderà in campo per affrontare i biancoscudati con l’obiettivo di confermare l’ottimo stato di forma e continuare a coltivare il sogno Serie A.

Una sfida tra due squadre in situazioni totalmente opposte, quella valida per la 34esima giornata di Serie B: da una parte i rosanero, che reduci dalle vittorie negli scontri diretti contro Verona e Benevento mettono nel mirino Lecce e Brescia, ovvero la promozione diretta in massima serie. Dall’altra i padovani, che dopo aver fallito gli spareggi per la salvezza cercano di aggrapparsi all’aritmetica, finchè la stessa non li condanni alla retrocessione.

Anche stasera, dunque, toccherà ai tifosi palermitani spingere la squadra verso la vittoria, cosicché i rosanero possano trovare nel proprio uovo di Pasqua, anche se con qualche ora di ritardo, una bella sorpresa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy