Palermo, oggi l’udienza al TFN. W. Tuttolomondo: “Nessun pronostico, mi auguro che…”

Palermo, oggi l’udienza al TFN. W. Tuttolomondo: “Nessun pronostico, mi auguro che…”

Le dichiarazioni rilasciate dal nuovo consigliere del Palermo in vista dell’udienza di oggi presso il Tribunale Federale Nazionale

La partita doppia del Palermo.

Domani il match si giocherà allo Stadio “Renzo Barbera” (alle ore 15 la sfida contro il Cittadella), nella giornata di oggi in Tribunale. E la posta in palio in aula è certamente più alta.

Questa mattina l’appuntamento è in quel di Roma presso il Tribunale Federale Nazionale, dove andrà in scena l’udienza che vede la società di viale del Fante accusata per responsabilità diretta ed oggettiva di illeciti amministrativi. Di fatto, secondo la Procura, il Palermo avrebbe taroccato i bilanci dal 2014 al 2017 al fine di ottenere l’iscrizione ai campionati. Per questo motivo, il procuratore federale Giuseppe Pecoraro potrebbe chiedere la retrocessione in Serie C dei rosanero o 15 punti di penalizzazione.

Intervistato ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb’, il nuovo consigliere del Palermo Walter Tuttolomondo, rappresentante insieme al fratello Salvatore di Arkus Network, si è espresso prima dell’udienza e della relativa sentenza. “Diciamo che non azzardiamo pronostici, se vogliamo parlare in termini calcistici. Siamo qui per supportare il collegio difensivo. Auspichiamo in un giudizio equilibrato, sereno e corretto”, sono state le sue parole.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy