Palermo, meno di un mese per completare i passaggi per l’iscrizione al campionato: stipendi, contributi e fideiussione

La società di viale del Fante dovrà ottemperare tutti gli obblighi previsti per prendere parte alla stagione sportiva 2019/2020

Superata la scadenza del 31 maggio, con tutta la documentazione necessaria depositata alla Covisoc, l’ultimo traguardo in vista dell’iscrizione al prossimo campionato è fissato al 24 giugno“.

Questo l’ultimo step per il Palermo per riuscire a completare l’iter burocratico previsto per l’iscrizione alla stagione 2019/2020. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, sono tre gli adempimenti che dovrà ottemperare la società di viale del Fante: il pagamento degli stipendi dei tesserati (contributi previdenziali inclusi), il deposito della fideiussione da 800 mila euro, il pagamento dei debiti nei confronti di Figc, leghe e società calcistiche italiane.

Palermo, niente commissariamento: nominato un “curatore speciale”. I dettagli

Al tutto va aggiunta che una  copia del bilancio al 30 giugno 2018 e dell’ultima semestrale con annessa relazione della società di revisione e del collegio sindacale: “Proprio in merito alla semestrale dello scorso dicembre, il Palermo si è ritrovato di fronte ad una perdita (due milioni) tale da ridurre il capitale di oltre un terzo – si legge sul quotidiano -. La Covisoc richiede per casi di questo tipo il deposito della documentazione attestante l’avvenuto superamento di tale situazione, dunque di una ricapitalizzazione“.

FOTO Palermo, la famiglia Jajalo saluta: “Grazie amici, ci mancherete”. E’ addio?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy