Palermo, Lucchesi: “Per me è stata una liberazione, sappiamo da dove ricominciare”

Palermo, Lucchesi: “Per me è stata una liberazione, sappiamo da dove ricominciare”

Le dichiarazioni del direttore generale del club rosanero, Fabrizio Lucchesi, in merito al successo ottenuto in appello dalla società siciliana

Per me è stata una liberazione, anche se non posso dire che è stata fatta giustizia, perché l’ingiustizia ci è stata fatta togliendoci la possibilità di giocare i play-off

Queste le parole di Fabrizio Lucchesi, direttore generale del Palermo Calcio che, intervistato da La Repubblica, ha commentato con media soddisfazione il successo ottenuto in appello dal club rosanero relativamente al ribaltamento della sentenza di primo grado del TFN che prevedeva la retrocessione della società siciliana in Serie C, mantenendo invece il proprio posto nel torneo cadetto: “Almeno con questa decisione mettiamo un punto e sappiamo con certezza da dove ricominciare. Del futuro e di tutto il lavoro che ci aspetta da ora in poi ne parleremo nelle prossime ore“.

Lucchesi ha per tutta la giornata atteso buone notizie nel suo ufficio allo Stadio ‘Renzo Barbera’: “Sono stato in tensione tenendo in considerazione anche l’ipotesi della Serie C. La proprietà mi aveva ribadito ancora una volta che non avrebbe disatteso gli impegni e sarebbe rimasta anche in caso di retrocessione e io, da buon amministratore, avevo nel cassetto un documento con il budget per affrontare il campionato di C. La prima cosa che farò andando allo stadio sarà aprire quel cassetto e strappare quel documento“.

(Lucchesi-Mediagol: “Moderatamente soddisfatto, adesso possiamo guardare al futuro”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy