Palermo, la rimonta passa dal “Barbera”: cinque gare casalinghe per provare a scalare la classifica

I rosanero si apprestano alla sfida di domenica contro i campani

Il Palermo dopo aver ottenuto la prima vittoria in campionato non ha intenzione di fermarsi.

Saranno cinque le gare casalinghe consecutive che potrebbero dare uno slancio importante in classifica ai rosanero di mister Roberto Boscaglia. Domenica 15 novembre nel frattempo arriverà al “Renzo Barbera” la Paganese, per il Palermo sarà una sfida da vincere per dare continuità ai risultati ottenuti e scalare la graduatoria. Nota oltremodo positiva è stato senza dubbio il ritorno al gol degli attaccanti rosanero che senza girarci troppo intorno si sono letteralmente svegliati. La cosa fondamentale sarà non sottovalutare la compagine campana che in settimana è riuscita nell’impresa di fermare l’Avellino e tra i suoi 10 punti conquistati vanta le vittorie in casa di Turris e Viterbese. I rosanero sono consci di non poter sbagliare e di conseguenza scenderanno in campo con il coltello tra i denti come fatto contro Catanzaro, Catania e Juve Stabia. I Rosa dovranno sfatare il tabù Barbera – come si legge nell’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’, visto e considerato che nelle due gare disputate nell’impianto di Viale del Fante sono arrivate una sconfitta e un pari. Un’ipotetica rimonta passa naturalmente dalle gare casalinghe che, come detto in precedenza,  saranno ben cinque e contro avversari non di prima fascia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy