Palermo in Serie C, Albanese: “Farei il presidente anche in Promozione. Playoff? Dopo la sentenza del TFN…”

Palermo in Serie C, Albanese: “Farei il presidente anche in Promozione. Playoff? Dopo la sentenza del TFN…”

“È vero, sono state applicate le regole, ma perché non è successa la stessa cosa in passato?”

Ho avuto questo onore e farei il presidente anche in Promozione”.

Questo il pensiero di Alessandro Albanese in merito alla possibilità che il Palermo nel prossimo campionato militi in Serie C. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il presidente del club di viale del Fante ha poi proseguito: “Io e le persone che lavorano in questo club stiamo vivendo il momento con tenacia, senza lasciare troppo spazio alle delusioni, perché l’obiettivo è salvare il Palermo”.

Dopo la sentenza del TFN e la scelta del Consiglio direttivo della Lega B di rendere immediatamente esecutiva la sanzione, il club rosanero con i suoi legali ha presentato diversi ricorsi, ma nessuno al momento ha portato risultati positivi: “Dopo il passaggio dalla giustizia ordinaria che ha visto il Palermo uscire ancora in piedi dall’istanza di fallimento, si è innescato un meccanismo per il quale la società ha avuto un deferimento da parte della giustizia sportiva, che ha altri criteri di giudizio. Ci può stare di uscire soccombenti dal primo grado ma, dopo quella sentenza, qualcosa in quel meccanismo, secondo me, non è andato. È mancato il buonsenso di bloccare i playoff, bastava aspettare 5-6 giorni per l’appello. È vero, sono state applicate le regole, ma perché non è successa la stessa cosa in passato in altri frangenti, come ad esempio col Bari l’anno scorso?”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy