Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

i numeri

Palermo, il pubblico ancora non si scalda: numeri bassi in vista del Bari

Palermo, il pubblico ancora non si scalda: numeri bassi in vista del Bari

A poco più di 24 ore dal match contro il Bari capolista, la soglia dei diecimila spettatori al 'Renzo Barbera' è ancora lontana

Mediagol (ls) ⚽️

"Ancora 24 ore (o poco più) per centrare il record di pubblico, anche se Palermo, ancora, non si scalda. Al termine della giornata di ieri , i biglietti venduti per il big match di domani col Bari erano meno di 3.400, il che significa - contando anche gli abbonati - la certezza di quasi seimila presenti al 'Barbera'". Così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che mette al microscopio i numeri riguardanti l'affluenza di pubblico in vista del big match tra PalermoBari, in programma domani alle ore 14:30.

Un 'Barbera' che ancora non si scalda, a certificarlo sono i biglietti fino a questo momento venduti. Nonostante manchi ancora un'intera giornata di vendita al botteghino, la soglia dei diecimila spettatori auspicati per un match dalla simile portata, sembra essere sempre più lontana. Con questo ritmo di acquisto delle prevendite sarà però probabilmente superato il record stagionale, che ha visto 7.689 tifosi varcare i cancelli dell'impianto di Viale del Fante in occasione di Palermo-Avellino.

Confronto impari col Bari, che per il derby interno contro il Foggia è addirittura riuscito a portare al 'San Nicola' 20 mila persone. Numeri certamente alti, ma ai quali vanno aggiunti anche quelli in favore dei rosanero. Questi ultimi hanno la seconda migliore media di pubblico in Serie C, con 5.468 tifosi presenti a partita.

Il deficit numerico di inizio anno, con i vincoli sanitari legati alla zona gialla, non si è fatto troppo pesante per il conteggio di tale statistica, anche se si fa ancora fatica a raggiungere le vette di pubblico sfiorate in Serie D. "Il massimo di tagliandi staccati in questa stagione per la singola partita è di poco superiore a quota cinquemila, soglia superato in D in sei partite casalinghe. Anche mettendo a paragone i soli biglietti venduti, è evidente la differenza tra le due stagioni, per quanto riguarda la risposta di pubblico", conclude il quotidiano.

 

tutte le notizie di