Palermo, il club rosanero sull’operazione ‘Resilienza’: “Condanniamo ogni condotta criminale”

Il comunicato ufficiale del club rosanero in merito all’operazione “Resilienza”: “Pronti a costituirci parte civile”

In relazione all’operazione eseguita dai Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo e denominata “Resilienza“, nell’ambito dell’inchiesta condotta dalla Procura Distrettuale Antimafia, il Palermo Fc ha diramato un comunicato ufficiale al fine di chiarire la posizione del club rosanero.

In relazione ai rapporti tra esponenti della criminalità organizzata e sedicenti ultras del Palermo, come emerso dall’operazione “Resilienza” condotta dai Carabinieri il 13 ottobre a Palermo, la società Palermo F.C. condanna duramente ed incontrovertibilmente ogni condotta criminale, anche e ancor più ove collegata allo Stadio Renzo Barbera e alle attività della squadra rosanero, beni che concorrono a contraddistinguere la municipalità e la cittadinanza, portatori di valori sani quale quello della legalità. Per tale motivo la Società ha già dato mandato ai propri legali di valutare la costituzione di parte civile ed ogni utile iniziativa in tutte le sedi opportune.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy