Palermo, ieri CdA e assemblea dei soci: grana Arkus Network, spunta una società maltese. Rinviata l’udienza in Tribunale

Palermo, ieri CdA e assemblea dei soci: grana Arkus Network, spunta una società maltese. Rinviata l’udienza in Tribunale

Giornata intensa e piena di riunioni quella di ieri, domani il giorno del closing

Riunioni su riunioni. Continua senza sosta il lavoro a Palermo e a Roma dei dirigenti del Palermo e di Arkus Network per il closing vero e proprio che avverrà domani“.

Apre così l’edizione odierna de La Repubblica in merito alla trattative che dovrebbero portare la società italiana Arkus Network a diventare proprietaria del Palermo Calcio. Nella giornata di ieri, infatti, vi sarebbe stato un consiglio di amministrazione, con una successiva assemblea dei soci. La decisione è stata quella di dare l’ok della chiusura dell’operazione con la società presieduta da Walter Tuttolomondo, il quale “ha esaminato le possibili evoluzioni legate al deferimento arrivato lunedì per irregolarità negli ultimi quattro bilanci della società, con un piano operativo per ogni eventuale scenario – si legge sul quotidiano -. Fra gli argomenti oggetto delle riunioni anche la definizione dell’organigramma che da domani prenderà possesso degli uffici del club“.

Cessione Palermo, la politica nel pallone: “Inaccettabile che il club finisca in mano ai fascisti”. La presenza di Pistilli…

Sul fronte giudiziario ha accolto la richiesta di rinvio dell’avvvocato Stanghellini, legale di Daniela De Angeli, per l’udienza in merito alla procedura avviata dalla Procura Federale che potrebbe portare al commissariamento del club. Il tutto è stato spostato al 31 maggio, col club di viale del Fante che conta di concludere e completare le operazioni per il passaggio di proprietà ben prima di quella data.

Palermo, deferimento per la società e Zamparini: il comunicato del club

Sempre ieri, intanto, Arkus Network ha fatto chiarezza sul ruolo di Stefano Pistilli, amministratore delegato e rappresentante di Arkus Network, del quale negli ultimi giorni si è parlato parecchio. Pistilli è uno dei Director della società britannica Gepro Investments Partners Ltd, che detiene l’89,59% della Arkus Network. Secondo quanto riportato da Il Giornale di Sicilia “stando all’ultimo dettaglio sugli azionisti reso noto dalla Companies House britannica (in data 14 settembre 2017), la Gepro sarebbe controllata da un’altra società, denominata Business & Communications Ltd: si tratterebbe, salvo casi di omonimia, di una società con sede a Malta, detentrice del 70% (mentre il 25% risulterebbe essere in mano a tale Sergio Fava), sulle cui attività non emerge granché. Nelle vicende societarie del Palermo, dunque, sembra che si passi ancora una volta da Malta, a pochi mesi di distanza dal legame tra Sport Capital Group e il fondo maltese Abalone“.

Palermo, la verità di Arkus Network: “Fake news, matrice politica e il vero ruolo di Pistilli”. Il comunicato

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy