Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Il dato

Palermo, i tifosi stentano a scaldare il Barbera: gli incentivi del club non bastano

Palermo, i tifosi stentano a scaldare il Barbera: gli incentivi del club non bastano

Nonostante gli incentivi del club di Dario Mirri, i tifosi del Palermo stentano a riempire lo stadio "Renzo Barbera" per le partite casalinghe della banda targata Filippi

Mediagol (nic) ⚽️

"Ad essere freddo, in Palermo-Monopoli, non è stato solo il clima. Il dato sugli spettatori al «Barbera», ancora una volta, non si avvicina nemmeno a quello che il pubblico palermitano ha fatto registrare ai tempi della Serie D", apre così l'edizione odierna del noto quotidiano "Giornale di Sicilia" puntando i riflettori sullo stadio Renzo Barbera che stenta a riempirsi per i match casalinghi di Francesco De Rose e compagni.

Nonostante siano tornati sugli spalti i gruppi organizzati e sebbene i risultati positivi conseguiti dalla banda Filippi stiano proiettando il Palermo all'inseguimento del Bari capolista, lo stadio locato in Viale del Fante resta pressoché vuoto. "Le promozioni avviate dal club non si sono rivelate sufficienti nemmeno per migliorare il dato delle ultime gare casalinghe", si legge sul noto quotidiano che fa riferimento agli incentivi messi in atto dal club rosanero per portare una fetta sostanziosa di tifosi a sostenere la squadra. In particolare, "il Palermo aveva cercato di attirare gli under 18, proponendo biglietti di curva a 1 euro e di gradinata a 2 euro per tutti gli spettatori minorenni", si legge sul Gds.

Il record stagionale è di 7.689 presenti in occasione del big match contro l'Avellino di Braglia e chissà che non possa essere battuto tra due settimane quando il Bari di Mignani - capolista del Girone C di Serie C - verrà a fare visita ai rosanero in quel che può essere definito come uno scontro di vertice tra la prima e la seconda della classe.