Palermo: i rosanero e la strategia da trasferta, al “Barbera” contro l’Acireale può arrivare il titolo d’inverno

Palermo: i rosanero e la strategia da trasferta, al “Barbera” contro l’Acireale può arrivare il titolo d’inverno

I ragazzi di Rosario Pergolizzi nella sfida di domenica contro i granata potrebbero conquistare con due turni d’anticipo il titolo d’inverno

Il Palermo conquista il secondo 1-0 consecutivo: 1-0 in casa del Giugliano grazie al solito Felici e titolo d’inverno sempre più vicino.

Palermo, record italiano: difesa da trasferta, un solo gol incassato. In Europa solo il Sedan meglio dei rosanero

I ragazzi di mister Rosario Pergolizzi, infatti, già domenica contro l’Acireale avranno la possibilità di laurearsi campioni d’inverno. La sfida della scorsa domenica contro il Giugliano ha dimostrato come i Rosa abbiano gestito in modo perfetto gara e prestazione trovando la giusta chiave per risolvere i match lontano dal “Barbera“. L’edizione odierna de ‘La Repubblica’ ha dedicato un pezzo proprio sulla capacità del Palermo di identificarsi come una provinciale nella gestione delle gare in trasferta.

« Prima ha aspettato l’occasione giusta per sbloccare la situazione e poi ha gestito la partita senza correre particolari rischi. Se fino ad ora Pergolizzi si era lamentato della scarsa attitudine dei suoi giocatori lontano da casa a leggere le situazioni di gioco e i momenti delle partite, rischiando di esporsi per la troppa voglia di vincere, a Mugnano è successo l’opposto: il Palermo si è trasformato e ha indossato i panni delle squadre che affronta di solito, con un trequartista con compiti di copertura e due punte di movimento senza l’attaccante di riferimento facilmente ingabbiabile. Il Giugliano è andato in confusione e ha solamente avuto il possesso del pallone, ma nella sua metà campo ».

Palermo, Felici è insostituibile: il giovane 2001 trascina i rosanero tra accelerazioni, serpentine e… gol

L’importante successo ottenuto in casa dei campani, fino a domenica imbattuti tra le mura amiche, ha senza dubbio dato un segnale importante a Pergolizzi che ha visto una squadra ben organizzata che ha saputo anche soffrire senza rischiare troppo. La  prossima gara contro la compagine granata sarà tutta un’altra cosa, gli ospiti però daranno tutto per provare a conquistare l’intera posta in palio perché in caso di sconfitta potrebbero dire addio alle ambizioni di primato. Intanto il Palermo proverà a chiudere al meglio la prima parte di stagione: con una vittoria sarà certo il titolo d’inverno, ma la cosa più importante sarà fare più punti possibili nelle prossime gare. I rosanero giocheranno tre delle prossime quattro gare al “Barbera” (Acireale, Troina e Marsala) e la sola trasferta di Castrovillari, servirà fare bottino pieno in casa per incrementare ancor di più la distanza con le inseguitrici.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy