Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

foggia

Palermo-Foggia, Zeman torna al “Barbera”: per il boemo sfida dal sapore speciale

PARMA, ITALY - DECEMBER 14:  Cagliari Calcio manager Zdenek Zeman looks on before the Serie A match between Parma FC and Cagliari Calcio at Stadio Ennio Tardini on December 14, 2014 in Parma, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il tecnico boemo Zdenek Zeman è tornato sulla panchina del Foggia dopo tre anni trascorsi lontano dai campi da calcio

⚽️

di Benedetto Forestiere

Il legame di Zdenek Zeman con Palermo è indissolubile. Il tecnico nativo di Praga visitò per la prima volta il capoluogo siciliano nel lontano 1968 all'età di 21 anni, in quell'occasione raggiunse la città insieme alla sorella per andare a trovare lo zio Čestmír Vycpàlek. A causa dei moti insurrezionali dovuti alla 'Primavera di Praga', decise di fermarsi a Palermo dove concluse anche il proprio percorso di studi laureandosi all'ISEF con una tesi sulla medicina dello sport.

Fin dal 1974 iniziò la carriera da tecnico allenando le giovanili del Palermo che guiderà addirittura fino al 1983. In Sicilia si fece notare in quel di Licata che riuscì a portare in Serie C1, ma è sulla panchina del Foggia che compirà vere e autentiche magie tra il 1989 e il 1994. Proprio in quegli anni il suo nome venne alla ribalta, fu infatti coniato un termine quale Zemanlandia che negli anni fu usato dalla gran maggioranza degli addetti ai lavori. Il suo calcio sempre propositivo e mai banale gli ha permesso di mostrare un gioco divertente e a tratti più che spettacolare, un 4-3-3 che ribaltò le sorti del calcio italiano.

Dopo una serie infinita di esperienze in A, in B e anche all'esterno ha deciso di sposare nuovamente a distanza di anni e per la quarta volta la causa Foggia. Il tecnico boemo a 74 anni suonati non ha intenzione di lasciare il calcio, a dimostrarlo il progetto che sta portando avanti con il club rossonero in serie C. La sfida di domenica pomeriggio contro il Palermo di Giacomo Filippi ha senza dubbio un sapore diverso, un match che non potrà mai essere come gli altri.

 

tutte le notizie di