Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

pressroom

Palermo-Foggia, alla ricerca dei tre punti: la ricetta di Filippi per battere Zeman

Palermo-Foggia, alla ricerca dei tre punti: la ricetta di Filippi per battere Zeman

La sfida tra Palermo e Foggia è in programma alle ore 17:30 allo Stadio "Renzo Barbera": mister Filippi suona la carica

⚽️

Alla ricerca della vittoria. Alle ore 17.30, allo Stadio "Renzo Barbera" il Palermo sfiderà il Foggia di Zdeněk Zeman, per la sfida valevole per l'ottava giornata del campionato di Serie C-Girone C.

Gli uomini di mister Giacomo Filippi, dunque, torneranno in campo dopo il pareggio a reti bianche rimediato la scorsa domenica al "Menti" contro la Juve Stabia: un punto importante conquistato con compattezza e gagliardia, pur senza brillare sul piano del gioco.

"Dobbiamo alzare l'asticella più che possiamo. Siamo in ritardo rispetto al Bari che sta avendo un percorso fluido. Dopo sette partite non mi sento di dire che dobbiamo puntare ad una determinata posizione piuttosto che ad un'altra. Lavoriamo analizzando dei dati e vediamo che la squadra fa bene sia in allenamento, sia in campo. Serve un pizzico di lucidità in più in fase di conclusione. Non sono contento ed è normale che avrei voluto più punti, ma ricordiamoci che le partite si giocano contro avversari. Bisogna anche leggere e capire le prestazioni della squadra, in alcuni casi abbiamo sbagliato ma non è stato sempre così. Dobbiamo essere più incisivi, non sono uno che si butta giù e mantengo un certo equilibrio infondendo fiducia ai miei ragazzi", ha dichiarato l'allenatore del Palermo nel corso della consueta conferenza stampa pre-gara.

Palermo-Foggia è un vero e proprio big match; una gara tra due squadre con un recente passato in Serie A o addirittura in Europa nel caso dei rosanero. Adesso, entrambe le compagini cercano una difficile risalita dalle sabbie mobili della terza categoria: "Sappiamo benissimo che le squadre di Zeman hanno sempre attutato un calcio propositivo, qualcosa che piace fare anche a noi. Sono sicuro che assisteremo a una partita bella, aperta e ricca di contenuti. Il calcio di Zeman è qualcosa che ha segnato un'epoca, bisogna stare attenti su determinate dinamiche sulle quali abbiamo infatti lavorato in settimana. Sono sicuro che le squadre daranno tutto e vedremo una gara davvero bella. Dobbiamo giocare su noi stessi contro un avversario temibile, in campo solo per i tre punti. Bisogna andare avanti e inanellare prestazioni convincenti come stiamo facendo nelle ultime settimane", ha proseguito il coach originario di Partinico.

Al cospetto della squadra di mister Zeman, Filippi ed il suo staff dovranno fare a meno di Alberto Almici, Andrea Accardi e Alessio Buttaro. Salteranno la partita anche Andrea Silipo, colpito da una normale influenza stagionale, e Nicola Valente: "Dall'Oglio è stato fermo ieri in maniera precauzionale, ma sarà della partita. Fella? Peppe giorno dopo giorno sta sempre meglio, è arrivato in ritardo di condizione. Ha voglia di sbloccarsi anche se a me garantisce la prestazione senza gol. Ha dimostrato quando ha giocato di poter fare bene. La squalifica di Buttaro? Ha delle caratteristiche da marcatore in stile Accardi, ma anche gli altri sono altrettanto bravi: non avremo difficoltà nel sostituirlo. Non siamo riusciti a recuperare né Silipo, né Valente. Andrea ha avuto un attacco febbrile, mentre Nicola ha dolore alla caviglia", ha concluso il tecnico rosanero.

 

 

tutte le notizie di